Icona accesso.
 
 
Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
 
 
 
 
 

Cosa fare in caso di errore E51 in una lavatrice Electrolux.

 
Questo codice di errore si può verificare prima dell’avvio del ciclo di lavaggio o nel mezzo del ciclo stesso, impedendogli o di iniziare oppure di terminare. Non sempre il codice è riportato sul display, ma è necessario entrare nel ciclo diagnostico per verificare l’ultimo codice di errore per visualizzarlo.

Il codice di errore E51, che può interessare anche lavatrici a marchio Aeg e Zoppas, Rex, significa da manuale che il triac che comanda il motore, ricordiamo che il triac è posizionato sulla scheda, è in corto circuito o in dispersione.

Errore E51 lavatrice Electrolux.

La soluzione al difetto dovrebbe passare attraverso la sostituzione della scheda elettronica, tuttavia il problema potrebbe nascere da una anomalia del motore e creare il difetto, pertanto prima di eseguire la sostituzione della scheda è necessario compiere delle verifiche e poi fare un tentativo per rispristinare la scheda.

Dobbiamo staccare l’alimentazione elettrica e raggiungere il retro della lavatrice, svitare le viti che fissano il pannello posteriore e partendo dal connettore di alimentazione del motore, seguire i cablaggi fino alla scheda elettronica, sinceriamoci che siano integri. Sganciamo il connettore dalla scheda.

Ridiamo la corrente elettrica ed avviamo un ciclo di lavaggio o meglio sarebbe entrare nella diagnostica ed avviare la fase C08, che testa il funzionamento del motore. Se dopo il test l’errore compare ancora, significa che il motore è ok, in quanto lo abbiamo scollegato e quindi non può produrre il difetto e pertanto il difetto è riconducibile alla scheda elettronica, che dovremmo sostituire.

Prima di eseguire la sostituzione, tuttavia possiamo provare, visto che l’errore ci indica che il difetto viene riscontrato sul triac, a sostituire questo componente elettronico. Il triac è un componente di colore nero a tre piedi. Sulla scheda possono esserne presenti più di uno, pertanto sarà necessario identificare l’aria della scheda che gestisce il motore, in modo da riconoscere quello di nostro interesse. Per identificare la zona è sufficiente focalizzarsi nell’immediata vicinanza del connettore, il cui fascio di cavi abbiamo seguito precedentemente e che sappiamo giungere dal motore. Prima di sostituirlo, possiamo testarlo.


Se dopo la fase C08, non compare più l’errore, ma comunque il ciclo si blocca e rileviamo come ultimo errore E52 o E85, significa che ci potrebbe essere una dispersione al motore. Dobbiamo pertanto continuare eseguendo tale verifica. Stacchiamo la spina di alimentazione e lasciamo sempre sganciato lo spinotto del motore lato scheda.

Con l’ausilio del tester in posizione buzzer, mettiamo un puntale su un pin dello spinotto e l’altro su un punto metallico della lavatrice, non ci deve essere nessuna risposta da parte del tester. Ripetiamo per tutti i pin la medesima misurazione. Se non c’è dispersione possiamo riprovare il test precedente e se il risultato è il medesimo la scheda è da sostituire.

Verifica dispersione spinotto motore lato scheda.

In presenza di dispersione, invece continuiamo il test ora staccando il connettore del motore e verificando che ognuno dei pin non sia in dispersione con il motore stesso. Posizioniamo un puntale su un innesto del connettore e l’altro su un punto metallico qualsiasi del motore. Ripetiamo la medesima prova con tutti i pin del connettore. Se il motore è ok non ci devono essere dispersioni, se viene riscontrata è necessario sostituire il motore.

Verifica dispersione motore lavatrice.

In assenza di dispersione sul motore, ma avendola constatata nella verifica precedente, significa che è presente nel cablaggio, pertanto nel fascio di fili che collegano il motore alla scheda, andrà pertanto registrato o sostituito.

 

 
 
 
 
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando durante la fase del lavaggio di una lavatrice o di una lavasciuga l’acqua non viene riscaldata, il motivo è da ricondursi al non funzionamento della resistenza elettrica di riscaldamento, ovviamente le motivazione che la inducono a non funzionare possono essere di diversa natura, sia elettriche che elettroniche, ma in molti altri casi è proprio l’intero elemento che non va e pertanto deve essere sostituito.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo visto nell’articolo relativo al funzionamento della vaschetta del detersivo, quale è il procedimento che consente al detersivo, alla candeggina ed all’ammorbidente di essere prelevati nel momento in cui il lavaggio lo prevede, quindi un impiego cadenzato.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

A norma di legge la lavatrice così come la lavastoviglie, hanno installato tra le diversi componenti il filtro antidisturbo. Si tratta di un componente che ha il compito di bloccare le interferenze elettriche per evitare che queste disturbino il corretto funzionamento dell’apparecchio e vi arrechino dei danni. Inoltre è di fondamentale importanza per non creare disturbi ad altre apparecchiature presenti in casa, tipo televisione, radio ed altro.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Non capita molto spesso, ma è un guasto che si può presentare improvvisamente alla nostra lavatrice, che fino a poco prima funzionava perfettamente ed improvvisamente quando viene impostata la centrifuga o è il momento che questa entri in funzione, la vediamo rallentata.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il 20 dicembre del 2011 è scattato l’obbligo per il produttore di fornire ogni lavatrice della nuova etichettatura energetica. La normativa comunque consente al venditore di continuare a vendere, anche le lavatrici con la vecchia etichettatura, fino al loro esaurimento.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo visto in un altro articolo come eseguire il ciclo diagnostico su lavatrici Whirlpool di una serie recente. In questo invece vedremo come eseguire il test dei componenti e quindi la visualizzazione di errori su una serie più vecchia.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenzelineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea