Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Visualizzare ultimi errori e test dei componenti della lavatrice Whirlpool.

Con le lavatrici elettroniche c’è la possibilità di interrogare il sistema in merito al corretto funzionamento delle componenti, quindi stabilire se rispondono correttamente ed inoltre, cosa molto importante visualizzare gli ultimi errori che si sono verificati.

Per entrare nella diagnostica delle lavatrici Whirlpool è necessario, dopo aver chiuso lo sportello, spostare la manopola di selezione dei programmi, sul primo scatto a sinistra. A seconda del modello il programma indicato può corrispondere alla centrifuga oppure allo scarico dell’acqua.

In questa posizione la lavatrice è pronta per avviare il ciclo nel momento in cui viene schiacciato il tasto di avvio del programma. Al suo posto invece è necessario premere per 4 volte consecutive, velocemente, in modo da farlo in 5 secondi, il tasto “Annulla”.

Se ci sono errori in memoria ed abbiamo eseguito correttamente l’operazione, sul display comparirà in ordine di manifestazione, l’ultimo errore registrato. Possiamo ancora visualizzare se c’è un errore precedente (penultimo), per farlo è necessario premere il tasto “Avvio”. Per visualizzare se ce n’è ancora uno che lo precede, premere ancora una volta il tasto “Avvio”.

A questo punto abbiamo visualizzato gli ultimi tre errori registrati, possiamo terminare questa fase riportando la manopola di programmazione sulla posizione di spegnimento, oppure se vogliamo avviare una fase di test dei componenti, premiamo il tasto “Avvio”.

Sul display comparirà C0, che provvederà ad attivare il blocco porta e successivamente la scheda avvierà un auto test, dal quale potranno essere riscontrati dei codici di errore che verranno mostrati sul display.

Per passare alla fase successiva, premere per due volte il tasto “Annulla”, questo lo fare ogni volta che verrà terminata un controllo, per passare al successivo.

I controlli saranno in sequenza:

C1: interessa la fase di caricamento dell’acqua nel prelavaggio e nel lavaggio e l’azione del motore;
C2: interessa il riscaldamento della resistenza e l’inversione del motore,
C3: si attiva il controllo della pompa di scarico, del pressostato e inversione del motore;
C4: controllo velocità massima della centrifuga ed attivazione della pompa di scarico.
Al termine di questo c’è un quinto controllo, che dovrà essere avviato premendo il tasto “Avvio”.
C5: è la fase conclusiva, dove il motore viene spento, il blocco porta viene disattivato, consentendo l’apertura dello sportello e la lavatrice si spegne completamente.

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 
Commenti recenti
Icona regione.
Gabriele da Anonimo giorno 19/09/2022
Buongiorno gentile Antonello, ho un problema con la lavatrice Whirpool 6senso , è andata in blocco è piena di acqua in un modo insolito rispetto al programma selezionato, non mi permette di fare il reset, il pannello si illumina e prende i comandi ma la lavatrice non funziona più. Il tasto di avvio emette il tipico suono della partenza ma poi la macchina è ferma adesso staccherò il tubo e la farò scaricare manualmente. Ho provato più volte a togliere e rimettere la spina ma nulla, attendo un consiglio.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Gabriele, dopo averla scaricata manualmente, tienila staccata per qualche ora. Poi riprovi ed è importante capire se dopo l’avvio dato e del quali senti il suono quali fasi del lavaggio si susseguono.

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando si verifica un malfunzionamento, la lavatrice restituisce un codice di errore che consente di identificare quale parte ne è interessata. Abbiamo già trattato la descrizione dei codici di errore delle lavatrici Whirlpool, in due distinti articoli, uno che interessava quelle con i led, ed un altro quelle con il display di vecchia produzione.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

La lavatrice come gli altri elettrodomestici nasce per un impiego casalingo, un apparecchio destinato ad essere utilizzato all’interno dell’ambiente domestico. Normalmente nelle abitazioni c’è uno spazio lavanderia, destinato ad accoglierla, o un bagno dopo poterla sistemare o comunque uno spazio dove localizzarla.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Se si parla di spazzole senza focalizzare un settore quello che può venire in mente è la spazzola per i capelli! Ma cosa ha a che fare la spazzola nelle lavatrice? In realtà la spazzola dei capelli nulla! Qui si parla di spazzola come componente in grado di svolgere una funzione di conduttore elettrico tra un elemento fisso ed uno in movimento tramite strisciamento. La spazzola o carboncino lavatrice è un pezzettino di bacchetta in carbone, fissata su un apposito supporto, che porta corrente al motore consentendogli di girare.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’errore E38 in una lavatrice Electrolux indica che la campana della trappola dell’aria è intasata e nel momento in cui inizia il ciclo di lavaggio, con la rotazione del cestello, il pressostato, trascorsi circa 30 secondi, tempo di risposta necessario, non è in grado di rilevare nessuna variazione del livello dell’acqua.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Rex Electrolux propone 16 lavatrici a carica frontale, di cui 5 modelli con misure standard ovvero 85 cm di altezza, 60 cm di larghezza e 60 cm di profondità, con un ingombro massimo di 64 cm. I modelli sono: RWF 1408 WDL, RWF 1407 MEW, RWF 1497 HDW, RWF 1487 HDW e RWF 1286ODW.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando acquistiamo una lavatrice, nei primi anni di impiego normalmente durante la fase del lavaggio tutto procede in modo abbastanza silenzioso e comunque non si verificano dei movimenti, delle vibrazioni evidenti che possono destare particolare attenzione o preoccupazione.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea