Spazio trasparente.
 
Come effettuare la regolazione del minimo del forno a gas.
 
Foto articolo.
Nel momento in cui viene eseguita una trasformazione di gas nel forno, quindi nel passaggio da metano a Gpl o viceversa, è necessario effettuare la regolazione del minimo.

Questa operazione non è particolarmente complicata, tuttavia bisogna conoscere i passaggi per poterla eseguire al meglio. Il minimo viene regolato per mezzo di una vite che è posta accanto al rubinetto di mandata del gas. Questa potrebbe essere raggiungibile senza smontare il forno, ma in molti casi è necessario farlo.

Intanto se siamo in presenza di un forno che ha anche la parte elettrica, stacchiamo la corrente per sicurezza. Successivamente estraiamo le manopole, per farlo dobbiamo esercitare una pressione verso l’esterno. Una volta fatto smontiamo il frontalino, in modo da poter accedere alla parte ad esso sottostante.

Se abbiamo agito correttamente dovremmo trovarci davanti ad una immagine come questa:

regolazione minimo forno

Possiamo notare sulla sinistra dell’asticella dove si infila la manopola una piccola vite a taglio. Su questa dobbiamo agire per regolare il minimo del forno.

A questo punto inseriamo la manopola sull’asta  del rubinetto ed accendiamo il forno alla massima potenza per circa 10 o 15 minuti. Trascorso questo tempo, giriamo la manopola sulla posizione di minimo e successivamente, stiamo passando al gas gpl avvitiamo la vite fino a che la fiamma non si è abbassata e si presenta stabile. Ricordiamo che in questa operazione la fiamma deve comunque toccare la valvola di sicurezza in modo tale da poter rimanere accesa regolarmente.

A questo punto non ci resta che rimontare tutte le componenti al loro posto ed abbiamo terminato la regolazione del minimo.

Questi passaggi potrebbero tuttavia, anche se la fiamma è visibile attraverso la parte in lamiera che ricopre il fornello del forno, non consentire totalmente di verificare alcune condizioni, quali l’altezza della fiamma sul  minimo e la battuta della fiamma sulla termocoppia. Pertanto per essere certi del lavoro, potremmo eseguirlo, esattamente come descritto in precedenza, ma togliendo la lamiera che ricopre la piastra. In questo modo potremmo vedere la fiamma nella sua interezza e regolarci perfettamente.

articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Uno degli interventi che più spesso viene eseguito e che potremmo quasi considerare di routine per quanto riguarda una cappa da cucina è quello relativo alla sostituzione della lampadina.

Pubblicato:
martedì 22 gennaio 2019
 
 
Spazio trasparente.
Tutti i piani di cottura oramai sono dotati del piezoelettrico per l’accensione elettronica. Basterà pertanto premere la manopola della mandata del gas per sentire il ticchettio e vedere la scintilla in corrispondenza del fornello, che ne consente l’accensione.

Pubblicato:
giovedì 4 ottobre 2018
 
 
Spazio trasparente.
Arrosti, pizze e lasagne…. Delle bontà da degustare da soli o in compagnia, ma finito di mangiare, dando un’occhiata al forno possiamo riscontrare sullo sportello e sul vetro dello sporco indesiderato.

Pubblicato:
giovedì 29 settembre 2011
 
 
Spazio trasparente.
L’azione del vapore è da sempre sfruttata in diversi ambienti di applicazione, cha vanno dall’igiene ed il benessere della persona, alla produzione di energia elettrica nelle centrali a vapore, all’impiego sugli elettrodomestici..

Pubblicato:
sabato 7 maggio 2011
 
 
Spazio trasparente.
Nell’impiego di un forno elettrico ad un bel momento può succedere che quello che prepariamo si brucia. Indipendentemente dai cibi e rispettando l’impostazione della temperatura ed il tempo di cottura, troviamo i cibi bruciati.

Pubblicato:
giovedì 20 settembre 2018
 
 
Spazio trasparente.
La termocoppia della cucina, oramai obbligatoria su tutti i piani di cottura di qualsiasi tipologia, ha la funzione di bloccare la fuoriuscita del gas in caso di spegnimento accidentale del fornello.

Pubblicato:
venerdì 9 settembre 2016
 
 
Spazio trasparente.
La maggior parte dei forni da incasso o delle cucine libere da installazione sono dotate del forno elettrico. Ci sono però anche dei modelli di forno in entrambe le categorie, che possiedono il forno a gas.

Pubblicato:
mercoledì 16 gennaio 2019
 
 
Spazio trasparente.
Il piano di cottura è certamente un elemento essenziale ed indispensabile in ogni cucina componibile, può, a seconda dello spazio che destiniamo alla sua collocazione, essere di misure diverse.

Pubblicato:
lunedì 23 aprile 2012
 
 
Spazio trasparente.
Di libera installazione o da incasso tutta la cottura può funzionare sia con gas gpl, che con gas metano. A seconda del modello, la fabbrica predispone la cottura con gas gpl o gas metano, seguendo nella maggior parte dei casi una logica comune.

Pubblicato:
mercoledì 15 dicembre 2010
 
 
Spazio trasparente.
Una condizione davanti alla quale possiamo trovarci nell’utilizzo del piano di cottura, è quella di riscontrare improvvisamente che uno o più pomelli, che gestiscono l’accensione dei fornelli, si è bloccato.

Pubblicato:
lunedì 27 marzo 2017
 
 
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle Publisherlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su