Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.
Passaggi per sganciare il coperchio della lavatrice.
 
Per eseguire interventi di riparazione in una lavatrice è necessario in molti casi smontare il coperchio o top, in modo da poter accedere ad una parte della componentistica che si trova nella parte superiore.
Quello che ci serve per poterlo smontare sostanzialmente è un cacciavite, normalmente a stella, in altri casi  con una punta torx.

Il coperchio è fissato da dietro con le viti, mentre dalla parte frontale, dove non ci sono le viti, è incastrato al telaio dell’elettrodomestico. Sostanzialmente un pezzo unico, una formica di materiale plastico o truciolato rifinito sia dal lato superiore che inferiore. Può esse liscio o goffrato a seconda del modello, in ogni caso incassato in una cornice, che sul frontale lo smussa e quindi lo sagoma dolcemente, mentre sul retro oltre a sagomarlo, termina con delle sporgenze e comunque con i fori nei quali si infilano le viti di fissaggio.

Questa è la conformazione tradizionale dei top, anche se ci sono alcune lavatrici, dove non è un corpo unico ma dispongono di una cornice anch’essa smontabile e la parte in platica o truciolato o altro, vi si infila all’interno. Su questi modelli è necessario avere un riguardo maggiore in quanto una volta che il pannello è stato estratto dall’incastro, a causa di un aumento di volume, quindi di spessore, nel momento in cui viene reinserito, spesso non riesce più ad entrare nella cornice che lo conteneva.

Nel primo modello, per toglierlo è necessario per prima cosa avere lo spazio dalla porta posteriore per inserire il cacciavite, quindi bisogna discostare la lavatrice dalla parete quanto necessario. Non è obbligatorio togliere la spina di alimentazione elettrica, in quanto in questa fase non si viene a contatto  con essa, tuttavia per lavorare in sicurezza è preferibile farlo, difatti, potremmo inavvertitamente, una volta tolto, toccare qualcosa all’interno.

Si procede svitando le viti e dopo averlo afferrato dalla parte di dietro, lo solleviamo delicatamente. Non è detto che si stacchi, anzi nella maggior parte dei casi questo non avviene, in quanto come detto precedentemente è incastrato sul frontale.

L’incastro, anche qui a seconda del modello potrebbe essere diverso, ovvero verso l’interno o al contrario verso l’esterno. Procediamo pertanto a tentativi ed ad esclusione. Proviamo a dare dei colpi con il palmo della mano sul bordo anteriore del top, alcune volte bisogna insistere, in modo tale da far scivolare dall’incastro il perno di fissaggio.

Al contrario se l’incastro è al contrario dobbiamo, dopo averlo sollevato leggermente da dietro, dare i colpi sul bordo posteriore.

Se non si libera, continuiamo nelle due prove con calma e senza forzare l’estrazione, per evitare di rompere eventuali punti di incastro.

Allo stesso modo, per come lo abbiamo estratto, una volta che abbiamo terminato le operazioni necessario, lo reinseriamo partendo al contrario. Quindi seguendo la logica dell’incastro, prima dalla parte frontale e solo alla fine riavvitando le viti sul retro.

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


La mancata rotazione del cestello della lavatrice può dipendere da diversi fattori, come le spazzole consumate su un motore universale, dal condensatore scarico su uno ad induzione, da problemi con la cinghia e da altri fattori, tra i quali un guasto al motore.
 
 
Spazio trasparente.


Il nemico numero uno per la lavatrice, ma questo vale anche per la lavastoviglie, ed in generale per tutti gli elettrodomestici che vengono a contatto con l’acqua, è il calcare, che inesorabilmente dai primi utilizzi dell’apparecchio inizia la sua azione di deposito su alcuni componenti.
 
 
Spazio trasparente.


Abbiamo visto in un articolo precedente come usare la lavatrice, pertanto quali sono le fasi preparatorie relative ai vari capi che è necessario lavare, quindi come dividerli, le macchie e la funzione degli scomparti del cassetto del detersivo.
 
 
Spazio trasparente.


Grande successo ha riscontrato sul mercato il motore, della lavatrice della Lg, inverter direct drive, che, per chi non lo sapesse, è caratterizzato dall’eliminazione della tradizionale cinghia che collega il motore al cestello, con un sistema innovativo di innesto del motore direttamente sul cestello.
 
 
Spazio trasparente.


L’errore F12 nella lavatrice a marchio Whirlpool, appartenente alla linea Wave, è originato da un difetto relativo alla resistenza di riscaldamento, ovvero siamo in presenza di un corto circuito.
 
 
Spazio trasparente.


La scelta di una lavatrice è divenuta nel corso di questi ultimi anni un po’ più impegnativa di quanto non accadeva per il passato, dove non c’erano molte delle caratteristiche e prestazioni che le lavatrici di oggi propongono.
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su