Icona accesso.
 
 
Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
 
 
 
 
 

Cosa fare in caso di errore E71 in una lavatrice Electrolux.

 
Il codice di errore E71 in una lavatrice a marchio Electrolux, vale anche per Aeg, Zoppas o prodotti appartenenti allo stesso produttore, può presentarsi durante un ciclo di lavaggio o ancora prima che inizi. Può anche non essere restituito sul display, ma per visualizzarlo è necessario entrare nel test diagnostico. In tutti i casi la lavatrice blocca il suo funzionamento.

E71 indica che la sonda della temperatura è difettosa, sostanzialmente il valore ohmico è fuori dall’intervallo nel quale dovrebbe stare. La sonda NTC è un componente di forma cilindrica, che è infilato, nella maggior parte dei casi, all’interno della resistenza di riscaldamento e che attraverso di essa raggiunge l’interno della vasca e viene in contatto con l’acqua che la riempie. Il suo ruolo è quello di rilevarne la temperatura, in modo che una volta raggiunta quella impostata nel ciclo, lo comunica alla scheda, che a sua volta interrompe l’alimentazione elettrica alla resistenza, che interrompe il riscaldamento.

L’errore indica che la sonda non è in grado di rilevare la temperatura, il che potrebbe dipendere fondamentalmente da tre cose, la sonda difettosa, un problema ai cablaggi dalla sonda alla scheda elettronica, ed infine un difetto della scheda elettronica.

Per determinare quale delle tre condizioni si sta verificando si procede per esclusione, ovvero la prima cosa che dobbiamo fare è verificare se il valore è corretto. Sappiamo che la sonda ad una temperatura di 20° C deve restituire un valore compreso tra 5.7 e 6.3 KΩ. Dopo aver staccato l’alimentazione elettrica, stacchiamo il connettore della sonda e sui due ingressi posizioniamo i puntali del tester, che posizioneremo sulla scala dei 20 KΩ, il valore che dovremo rilevare deve essere compreso nell’intervallo prima indicato. Potremmo tuttavia trovarci in una condizione dove la temperatura ambiente è più bassa rispetto a 20°C, in questo caso se abbiamo la possibilità versiamo dell’acqua all’interno della vasca ad una temperatura che ci consenta di farceli raggiungere. Altrimenti verificandola ad una temperatura più bassa riscontreremo un valore che può essere leggermente più alto rispetto al dato più alto dell'intervallo indicato precedentemente.

Verifica sonda NTC lavatrice Electrolux.

Se riscontriamo un valore fuori linea, possiamo procedere alla sostituzione della sonda NTC, in caso contrario dobbiamo verificare i cablaggi. Rimettiamo il connettore e seguendo i relativi fili scopriamo sulla scheda elettronica a quale connettore corrispondono. Lo stacchiamo ed anche qui eseguiamo la stessa prova con il tester. Il valore deve essere lo stesso che abbiamo rilevato direttamente sulla sonda. In caso contrario significa che c’è una interruzione o un corto sui cablaggi che andranno ripristinati.


Se fino a qui il controllo non ha restituito un riscontro negativo significa che il difetto è causato dalla scheda elettronica, che possiamo ispezionare visivamente alla ricerca di bruciature sulla parte immediatamente vicina al punto di attacco del connettore. Quella è la parte della scheda che è responsabile della gestione del riscaldamento e della sonda. Infine sostituire la scheda elettronica.

 

 
 
 
 
 
 
Commenti recenti
Icona regione.
Francesco da Cassano Magnago giorno 03/01/2022
Buongiorno, ho una lavastoviglie Hoover HND 3212. Ho sostituito la sonda temperatura come di vostro video perché dopo trenta minuti suonava il cicalino lampeggia la spia e si blocca . Ma fa lo stesso difetto. Quando programmo il rapido a 50 gradi non da nessuna anomalia ma noto che dopo lavaggio aprendo, l’acqua rimane fredda.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Francesco, se non riscalda l’acqua è più probabile che ci sia la resistenza difettosa, esegui un controllo, o visto che il ciclo viene comunque concluso un difetto della scheda elettronica, che dovrebbe rilevare il mancato riscaldamento.

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo visto in un altro articolo, che del mancato carico dell’ acqua nella lavatrice può esserne responsabile l’elettrovalvola, ma in molti casi c’è un altro componente a cui attribuire l’origine dell’anomalia: il pressostato.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

La mancata rotazione del cestello della lavatrice può essere causata da un difetto del motore. In altri articoli abbiamo visto le cause che ne possono impedire il funzionamento: le spazzole, il condensatore, la cinghia fuoriuscita. In alcuni casi è la scheda che non gli consente di funzionare.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Le anomalie di funzionamento delle lavatrici Hotpoint Ariston, vengono indicate sul display con delle sigle, dei codici, che iniziano nella maggior parte dei casi con la lettere F, seguita da un numero. Ad ognuno di questi codici corrisponde una anomalia, che indica qual è la causa o le cause che l’hanno originata.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’errore E31 identifica un difetto al pressostato che non riesce a rilevare il livello di acqua in vasca. In sua presenza il ciclo di lavaggio viene interrotto con lo sportello della lavatrice che rimane bloccato. Non sempre il codice di errore è restituito sul display, difatti è necessario entrare nel ciclo diagnostico e raggiungere la posizione C11, sulla quale la lavatrice restituisce il codice di errore.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Con l’entrata in vigore della nuova regolamentazione energetica per la lavatrice, i produttori hanno l’obbligo di dichiarare a catalogo, non solo il consumo complessivo, indicato in modo molto chiaro sull’energy label, e che si riferisce al lavaggio di un carico pieno di cotone a 60°C, ma anche i risultati dei consumi in altre condizioni.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Se non c’è modo di poter riparare più la lavatrice, oltre a rottamarla, è possibile recuperare delle parti interne per dar loro nuova vita e creare degli oggetti interessanti. Un elemento che molo si presta a tale scopo è il cestello, con il quale è possibile creare ad esempio una bella lampada.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea