Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.

Climatizzatore ad energia solare della casa coreana LG non disponibile ancora in Europa, pregi e note negative.

 
L’utilizzo del climatizzatore sta diventando sempre più indispensabile per affrontare la stagione estiva, caratterizzata da temperature molto torride ed umide. Nelle mezze stagioni può essere impiegato per stemperare gli ambienti o anche impiegato, come fonte di riscaldamento principale in inverno in sostituzione di altre fonti di calore più classiche come i termosifoni ed altro.

Oltre a rinfrescare e a riscaldare l’ambiente riesce a farci respirare aria più pulita in quanto filtrata continuamente, e a seconda del modello con sistemi particolarmente efficaci.

Tuttavia climatizzare un intero appartamento o comunque anche un solo ambiente contribuisce ad aumentare il consumo energetico, che va a pesare sulla bolletta elettrica. Per evitare un aumento considerevole della spesa è importante orientare l’acquisto verso impianti di climatizzazione con un’elevata efficienza energetica ed impianti che grazie alle innovazioni possono garantire un risparmio di energia.

C’è da dire che il montaggio di impianti fotovoltaici, che permettono di produrre autonomamente corrente elettrica, sta permettendo una maggiore diffusione di questi prodotti nelle abitazioni. In riferimento all’innovazione tecnologica, una grossa novità, non ancora giunta in Europa, arriva dalla Corea dove la LG ha presentato il primo climatizzatore dotato di un pannello fotovoltaico.

La parte interna ha la classica forma mentre nella parte superiore del motore c’è attaccato il pannello in grado di recuperare l’energia solare e sfruttarla per il funzionamento del climatizzatore. Considerando il fatto che il motore è posizionato all’esterno è un’idea molto intelligente per tendere a sfruttare le tecnologie rinnovabili.

La macchina prodotta al momento è il modello F-Q23LASS ed ha una potenza di 9 Kw pari a 30700 btu/h quindi destinata ad un ambiente molto grande, approssimativamente valida per una superficie intorno ai 100 metri quadrati. Il pannello riesce ad erogare fino a 70 w/h fornendo l’energia necessaria per il corretto funzionamento del sistema di purificazione.

L’utilizzo del climatizzatore è in grado di ridurre l’emissione di CO2 per un totale di 212 Kg in dieci anni.

Se valutato come primo passo verso un futuro molto più performante può essere considerato un cammino di sicuro successo. Al momento però, analizzando il costo che potrebbe avere un simile climatizzatore, la potenza resa e l’assorbimento della macchina, i 70 w/h sono pochissimi per essere considerati un incentivazione al suo acquisto ed una reale possibilità di risparmio.

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando si parla di climatizzazione di un ambiente, la scelta ideale da un punto di vista del prezzo, delle prestazioni e dei risultati in termini di efficienza, risulta essere quella dell’installazione di condizionatori fissi.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Prodotto prettamente estivo è preso d’assalto nei negozi nelle giornate o nei periodi con picchi di calore oltre la media, per generare un po’ di aria e godere del refrigerio per superare giornate e notti afose.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Per effettuare una corretta climatizzazione di un ambiente deve essere determinata la giusta potenza del climatizzatore, il carico termico presente nella stanza e la corrispettiva quantità di btu/h necessari a bilanciarlo.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Diversamente per quanto avviene in altri elettrodomestici, nei climatizzatori d’aria fissi e portatili la classe non si riferisci strettamente al consumo energetico dell’apparecchio ma alla sua efficienza.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Oggi affrontiamo un argomento o meglio una domanda che tante persone si pongono quando devono climatizzare la loro casa. Prima di recarsi da un installatore tante persone nella loro mente concretizzano il pensiero che montando un climatizzatore nel corridoio possono riuscire a climatizzare tutto un appartamento; in realtà la cosa è molto differente dall’idea che ci siamo fatti.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Oltre alle anomalie di carattere generico che un po’ tutti i condizionatori fissi (split) dei diversi produttori possono manifestare, ci sono le anomalie o meglio dei difetti di funzionamento che sono tipiche di ogni condizionatore e che vengono indicati con dei codici che compaiono sul display del condizionatore o del telecomando.
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenzelineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su