In presenza di quale guasto la lavastoviglie inizia a scarica l’acqua di continuo.
 
Una anomalia che è spesso riscontrabile durante il funzionamento della lavastoviglie è quella relativa allo scarico improvviso dell’acqua precedentemente caricata. A dire il vero non si tratta di un difetto riconducibile ad uno specifico guasto, bensì ad una conseguenza che può scaturire da diverse cause o malfunzionamenti.

A breve andremo a delineare quali sono le cause dello scarico dell’acqua improvviso, che può avvenire in tempi diversi successivamente al termine del caricamento dell’acqua. Pertanto è molto importante ai fini dell’individuazione del difetto, stabilire dopo quanto tempo esso avviene. Chiaramente stiamo parlando di quello che si verifica in modo improprio e non consente il termine o il proseguimento del ciclo di lavaggio e non dello scarico che avviene normalmente al termine del ciclo.

Inoltre precisiamo che queste, sono delle indicazioni e non corrispondono per tutte le marche ed i modelli di lavastoviglie all’individuazione della problematica, che viene comunque e solitamente indicata con dei codici di errore o led accesi.

In ordine cronologico, il primo scarico in assoluto avviene nel momento in cui, viene dato l’avvio ad un qualsiasi programma, questo avviene per eliminare eventuale acqua residua del lavaggio precedente e per una questione di sicurezza, quindi è normale avvenga.

Successivamente possiamo riscontrare una serie di scarichi che non sono normali. In ordine di manifestazione temporale, c’è quello che si verifica subito dopo che è terminata la fase di carico dell’acqua, che dura qualche minuto. Se tutto funziona regolarmente, viene caricata la quantità necessaria per eseguire il lavaggio, e dal pressostato viene confermato il livello di pieno ed avviato il ciclo. Se al contrario non viene riconosciuto il pieno, il lavaggio non parte o si blocca immediatamente dopo essersi avviato e la lavastoviglie inizia a scaricare l’acqua.

Altro scarico che si può verificare è quello che si innesta dopo un bel po’ che è iniziato il lavaggio, questo poi dipende dal ciclo impostato, ad ogni modo dopo circa 50 o 60 minuti, se non viene rilevato un riscaldamento dell’acqua, viene bloccato il lavaggio e si avvia lo scarico dell’acqua. Questo comportamento avviene sempre ai fini della sicurezza, in quanto il mancato rilevamento di una temperatura elevata, può indicare che la resistenza sta riscaldando molto al di sopra di quella che dovrebbe essere la gradazione e la sonda non ne percepisce la temperatura, che se troppo alta potrebbe risultare essere pericolosa.

Ancora responsabile dello scarico improvviso è il circuito NTC, che è responsabile di leggere e comunicare la gradazione dell’acqua. Se questo circuito non risponde ai comandi e non comunica scatta il fermo del lavaggio e l’avvio dello scarico.

Potrebbe capitare che la lavastoviglie esegua tutto il lavaggio in modo corretto, concludendo come di norma con lo scarico dell’acqua, che però diversamente dal solito, non finisce mai, nel senso che si prolunga all’infinito se non viene tolta la corrente. Questa condizione si verifica, nel momento in cui, trascorso il termine stabilito dalla programmazione della macchina, per lo scarico dell’acqua, non viene rilevato dal pressostato il vuoto ovvero tramite la trappola dell’aria non riesce a stabilire che la vasca è stata svuotata.

Per terminare ricordiamo che lo scarico potrebbe essere avviato dalla scheda elettronica, che per una avaria di qualsiasi tipo, quindi di programmazione o di componenti bruciati, non essendo più in grado di controllare le diverse fasi del lavaggio, lo blocca avviando lo scarico.

Articolo aggiornato: giovedì 21 novembre 2019

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


L’acqua che viene carica all’interno della lavastoviglie, per essere veicolata e successivamente irrorata sulle stoviglie, deve attraversare dei condotti, raggiungere le pali, passarvi all’interno ed uscire da esse.
 
 
Spazio trasparente.


Uno dei comportamenti tipici che assume la lavastoviglie nel momento in cui si presenta una anomalia è quello di bloccare il lavaggio sia che ci si trovi nella fase iniziale o in altre e di scaricare l’acqua precedentemente caricata, terminando in modo improvviso il lavaggio.
 
 
Spazio trasparente.


Avvertire una scossa di elettricità, nel momento in cui si viene a contatto con la lavatrice o la lavastoviglie, è un avvenimento poco piacevole, che ci indica che siamo in presenza di una anomalia. La scossa è avvertita solitamente nel momento in cui, soprattutto in presenza di mani bagnate, si urta il mobile o magari quando dopo aver aperto l’oblò della lavatrice, tocchiamo gli indumenti bagnati.
 
 
Spazio trasparente.


Sostituire la lavastoviglie da incasso a scomparsa totale non è un intervento particolarmente complesso, quindi può essere effettuato anche da chi non è tecnico, l’importante che abbia una buona manualità e segua i passaggi che ora andremo descrivere.
 
 
Spazio trasparente.


Tralasciando tutte le differenze tecniche e di programmazione che possono essere determinanti per scegliere una lavastoviglie piuttosto che un’altra, vediamo di capire quale è più performante riferendoci ai dati che per normativa devono essere esposti sul prodotto.
 
 
Spazio trasparente.


La lavastoviglie è un elettrodomestico che può essere facilmente installato, senza il bisogno di rivolgersi ad un tecnico e per la quale non c’è necessità di effettuare operazioni tecniche per la rimozione di blocchi di nessun genere. Basta semplicemente toglierla dall’imballo, collegare la spina elettrica e posizionare lo scarico.
 
 
Spazio trasparente.


Come per altri marchi di cui abbiamo già parlato, anche per le lavastoviglie della Whirlpool, nel momento in cui si è in presenza di un cattivo funzionamento, si è spesso al cospetto di un guasto del sistema, che viene segnalato dalla macchina attraverso un codice visualizzato sul display o tramite dei lampeggi dei led.
 
 
Spazio trasparente.


Un’anomalia abbastanza diffusa nella lavastoviglie è quella relativa al processo di asciugatura, che a seconda dei casi può presentarsi con una scarsa qualità ed in altri con una assoluta assenza, con relative stoviglie bagnate al termine del lavaggio.
 
 
Spazio trasparente.


Una volta che abbiamo identificato il componente o uno dei componenti che potrebbe essere responsabile del malfunzionamento della lavatrice, della lavastoviglie o altro elettrodomestico, per assicurarci che sia difettoso possiamo in alcuni casi testarlo.
 
 
Icona regione.
Luca da Villaputzu giorno 21/11/2019
Buonasera, purtroppo la mia lavastoviglie perde acqua dal componente posto sotto la mandata dell'acqua agli spruzzatori, vicino alla resistenza. È possibile sapere come si chiama questo componente alimentato con due fili e come si smonta grazie.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Luca, puoi gentilmente indicare il modello della lavastoviglie in questione? Si dovrebbe trattare dell’elettropompa.

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su
Chiudi
Regala un libro per Natale