Spazio trasparente.
 
Rassegna dei deumidificatori per uso abitativo della Mitsubishi Electric e considerazione delle caratteristiche tecniche.
 
Foto articolo.
Sei in tutto i modelli di deumidificatori commercializzati dall’azienda giapponese Mitsubishi Electric. La linea si divide in tre distinte tipologie, la prima con un modello con tecnologia a zeolite (lo troviamo nel catalogo 2014, ma non presente sul sito istituzionale come avveniva per l’anno 2013), la seconda con quattro modelli tradizionali con controllo elettronico e la terza con un modello multifunzione con Spot Cool & Warm.

Vediamo ora di andare nel dettaglio delle differenti linee e dei relativi modelli.

Il modello con tecnologia a zeolite è il MJ-EZ6CX-S1, sua caratteristica particolare è l’impiego della zeolite, minerale in grado di assorbire umidità dall’ambiente e cederla nel momento in cui viene riscaldata. Il quadro dei comandi è digitale dal quale si può impostare il livello di deumidificazione tra: bassa, alta ed automatica. La tanica estraibile lateralmente è di 2,4 litri. Dotato di una comoda maniglia per gli spostamenti. Il peso è di appena 7 kg, può essere impiegato in ambienti non riscaldati ed può aumentare la temperatura ambiente dai 3°C ai 6°C.

mj-ez6cx-s1

Caratteristiche particolari di questa linea sono:

    1. Doppio sistema di eliminazione della condensa, quindi direttamente nella vaschetta o tramite il tubo di drenaggio;
    2. Spia che indica che il serbatoio è pieno o non ben inserito;
    3. Timer di spegnimento 2,4 ed 8 ore;
    4. Sistema di filtrazione agli ioni d’argento;
    5. Funzione per l’asciugatura del bucato.

    Della linea con controllo elettronico fanno parte i modelli:

    MJ-E12CH-S1, MJ-E14CG-S1, MJ-E21BG-S1 ed il modello MJ-E14EG-S1. I primi tre modelli si presentano con una forma ed una dimensione molto simile, oltre a differire  per alcune rifiniture e tonalità di colore:

    mj-e12ch-s1mj-e14cg-s1mj-e21bg-s1

    Il modello più piccolo, MJ-E12CH-S1, è alto 57 cm, largo 38,4 cm e profondo 18,3 cm,  quello intermedio, MJ-E14CG-S1, è alto 57 cm, largo 38,4 cm e profondo 18,7 cm, mentre l’ultimo dei tre, l’ MJ-E21BG-S1, è alto 58,9 cm, largo  38,4 cm e profondo 21,7 cm. La tanica è posizionata frontalmente, è visibile il livello di raccolta dell’acqua ed è rispettivamente di 3,8 litri nei primi due e di 4,5 litri nell’ultimo.

    Caratteristiche specifiche del modello, MJ-E12CH-S1, sono:

    1. Quadro comandi elettronico;
    2. Scarico della condensa nella vaschetta o continuo, in quest’ultimo caso bisogna utilizzare un tubo con un diametro di 15 mm;
    3. Timer spegnimento 4,8 e 12 ore;
    4. Asciugatura interna, consente di asciugare le componenti interne del deumidificatore ed evitare la formazione di muffe;
    5. Dispositivo per lo sbrinamento elettronico;
    6. Spia e segnale sonoro per tanica piena, il deumidificatore interrompe il funzionamento;
    7. Filtro aria ad alta efficienza in dotazione;
    8. Maniglia per effettuare lo spostamento;
    9. Purificatore d’aria, quando è attivata questa funzione la deumidificazione viene disattivata;
    10. Funzione asciugatura bucato.

    Caratteristiche specifiche del modello, MJ-E14CG-S1, sono:

    1. Display comandi LCD con visualizzazione ed impostazione della percentuale di umidità desiderata;
    2. Scarico della condensa nella vaschetta o continuo, in quest’ultimo caso bisogna utilizzare un tubo con un diametro di 15 mm;
    3. Timer spegnimento da 1 a 9 ore con scatti di 1 ora;
    4. Asciugatura interna, consente di asciugare le componenti interne del deumidificatore ed evitare la formazione di muffe;
    5. Dispositivo per lo sbrinamento elettronico;
    6. Spia e segnale sonoro per tanica piena, il deumidificatore interrompe il funzionamento;
    7. Filtro aria ad alta efficienza in dotazione;
    8. Maniglia per effettuare un comodo spostamento;
    9. Purificatore, l’aria viene fatta passare attraverso il prefiltro ed il filtro dell’aria,  quando è attivata questa funzione la deumidificazione viene disattivata;
    10. Funzione asciugatura bucato;
    11. Avviso alta umidità, una spia posta sul quadro comandi, se il deumidificatore è spento e l’umidità supera il 75%, si accende suggerendo di attivarlo.

    Caratteristiche specifiche del modello, MJ-E21BG-S1, sono:

    1. Display comandi LCD con visualizzazione ed impostazione della percentuale di umidità desiderata;
    2. Scarico della condensa nella vaschetta o continuo, in quest’ultimo caso bisogna utilizzare un tubo con un diametro di 15 mm;
    3. Timer spegnimento e di accensione impostabile da 1 a 9 ore con scatti di 1 ora;
    4. Asciugatura interna, consente di asciugare le componenti interne del deumidificatore ed evitare la formazione di muffe;
    5. Dispositivo per lo sbrinamento elettronico;
    6. Spia e segnale sonoro per tanica piena, il deumidificatore interrompe il funzionamento;
    7. Filtro aria ad alta efficienza in dotazione;
    8. Maniglia e rotelle per effettuare un comodo spostamento;
    9. Purificatore, l’aria viene fatta passare attraverso il prefiltro ed il filtro dell’aria,  quando è attivata questa funzione la deumidificazione viene disattivata;
    10. Funzione asciugatura bucato;
    11. Avviso alta umidità, una spia posta sul quadro comandi, se il deumidificatore è spento e l’umidità supera il 75%, si accende suggerendo di attivarlo;
    12. Deflettore oscillazione aria orientabile in alto, ampio raggio e posteriore;
    13. Tasto blocco bambini, per disattivare il quadro di comando.

    Della linea fa parte anche il modello MJ-E14EG-S1, che esteticamente si presenta con una fessura da dove parte la ventilazione sul frontale. Le dimensioni sono di 53,4 cm di altezza, 36 cm larghezza  e di 21 cm di profondità. La tanica della capacità di 3 litri è posizionata lateralmente.

    mj-e14eg-s1

    Caratteristiche specifiche di questo modello sono:

    1. Pannello impostazioni LCD con indicazione della percentuale di umidità ed impostazione di quella desiderata;
    2. Doppio scarico della condensa, ovvero nel contenitore o in continuo, in quest’ultimo caso si necessita di un tubo con un diametro di 15 mm;
    3. Timer che consente di programmare lo spegnimento o di accendersi in modo posticipato, impostabile da 1 a 9 ore con scatti di 1 ora;
    4. Asciugatura interna, evita la formazione di muffe sulle componenti interne del deumidificatore;
    5. Sbrinamento elettronico alle basse temperature;
    6. Spia e segnale sonoro per tanica piena, il deumidificatore interrompe il funzionamento;
    7. Filtro aria ad alta efficienza in dotazione;
    8. Maniglia e rotelle per lo spostamento;
    9. Funzione asciugatura bucato;
    10. Tasto blocco bambini, per disattivare il pannello di comando ed evitare le impostazioni non volute fatte dai bambini;
    11. Occhio magico, è uno speciale sensore posizionato al centro della fessura di areazione, che grazie a dei sensori a termopila riesce a rilevare la temperatura degli oggetti che gli si trovano di fronte. Così ad esempio rileva la temperatura della parete, di oggetti, di panni ed altro. La temperatura più bassa rilevata corrisponde al punto più umido ed il flusso dell’aria viene orientato in tale direzione. L’occhio magico è in grado di misurare la temperatura in un area con un’angolazione destra e sinistra di 100° e di 150° in alto ed in basso, coprendo così un arco di 4 metri in verticale e di 2 metri in orizzontale. Frontalmente riesce a raggiungere la distanza di 1,5 metri;
    12. Deflettore oscillazione aria orientabile in alto, ampio raggio verticale ed orizzontale ed ampia.

    Dell’ultima linea fa parte il modello MJ-E15BX-S1, esteticamente più arrotondato ha una dimensione di 56,8 cm di altezza, 39 cm larghezza e di 20,5 cm di profondità. La tanica di raccolta dell’acqua è posizionata lateralmente ed ha una capacità di 2,5 litri. Il deumidificatore può eliminare l’acqua di condensa direttamente, di continuo con l’ausilio di un tubo per il drenaggio avente un diametro di 15 mm, non fornito all’acquisto. Il modello è chiamato con il nome “Spot cool & warm” in quanto durante il funzionamento emette aria calda e freddo allo stesso tempo, che può essere orientata a seconda del periodo di utilizzo o dalle esigenze in modo differente: aria calda avanti e fredda dietro o aria calda avanti e fredda dietro.

    mj-e15bx-s1

    Caratteristiche specifiche di questo modello sono:

    1. Pannello comandi con pulsanti e luci led, consente di visualizzare la percentuale di umidità impostata;
    2. Doppio scarico della condensa, ovvero nel contenitore o in continuo, in quest’ultimo caso si necessita di un tubo con un diametro di 15 mm;
    3. Timer che consente di programmare lo spegnimento dopo 2,4 o 8 ore;
    4. Asciugatura interna, evita la formazione di muffe sulle componenti interne del deumidificatore;
    5. Sbrinamento elettronico alle basse temperature;
    6. Spia e segnale sonoro per tanica piena, il deumidificatore interrompe il funzionamento;
    7. Filtro aria ai ioni d’argento, contiene un agente deodorante ed antibatterico;
    8. Maniglia e rotelle per lo spostamento;
    9. Funzione asciugatura bucato;
    10. Tasto blocco bambini, per bloccare il funzionamento del  pannello di comando;
    11. Deodorazione degli indumenti, permette di eliminare il cattivo odore;
    12. Deflettore oscillazione aria orientabile.

    Dati tecnici:

    l/24h = litri asportati nell'arco di 24 ore in una condizione di 32°C/Umidità relativa 80%.
    watt = consumo di energia elettrico del deumidificatore.
    p.a.m3/h = portata d'aria in metri cubi all'ora.
    dB(A) = pressione sonora percepita dall'orecchio umano, rumore.
    t.e.°C = temperatura di esercizio, entro la quale il deumidificatore funziona.
    a.m.2 = metri quadrati coperti.
    n.d. = non dichiarato

    Modello
    l/24h
    watt
    p.a.m3/h
    Dba
    t.e.°C
    a.m.2
    MJ-EZ6CX-S1
    6
    595
    n.d.
    37/46
    1-35
    26
    MJ-E12CH-S1
    12
    225
    n.d.
    n.d.
    1-35
    26
    MJ-E14CG-S1
    14
    275
    n.d.
    37/41
    1-35
    33
    MJ-E14EG-S1
    14
    295
    n.d.
    n.d.
    7-35
    33
    MJ-E21BG-S1
    21
    380
    n.d.
    38/47
    1-35
    42
    MJ-E15BX-S1
    16
    290
    n.d.
    39/49
    1-35
    38

    Se compri dal nostro negozio in affiliazione aiuti il sito a rimanere gratuito.

    Per maggiori dettagli visita il sito ufficiale Mitsubishi Electric.

    Vedi altri modelli di deumidificatori a confronto.

    Articolo aggiornato: venerdì 15 dicembre 2017

articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Dopo diverse domande a riguardo, poste dai lettori, abbiamo voluto dare maggiore risalto a questo aspetto, che molte volte viene trascurato, non preso in considerazione quando si valuta un deumidificatore, la sua capacità di raccolta dell’acqua, il risultato finale che si vuole raggiungere con il suo impiego.

Pubblicato:
sabato 28 gennaio 2012
 
 
Spazio trasparente.
Sei in tutto i modelli di deumidificatori commercializzati dall’azienda giapponese Mitsubishi Electric. La linea si divide in tre distinte tipologie, la prima con un modello con tecnologia a zeolite (lo troviamo nel catalogo 2014, ma non presente sul sito istituzionale come avveniva per l’anno 2013), la seconda con quattro modelli tradizionali con controllo elettronico e la terza con un modello multifunzione con Spot Cool & Warm.

Pubblicato:
venerdì 26 settembre 2014
 
 
Spazio trasparente.
Azienda italiana, la Cuoghi, con sede ad Albignasego in provincia di Padova, caratterizzata da una gestione familiare, produce tre linee di deumidificatori, una per uso domestico, una professionale ed una per piscine. In questo articolo ci soffermeremo sulle prime due linee andando ad analizzare singolarmente i modelli, in modo da evincere le qualità di questi deumidificatori.

Pubblicato:
lunedì 14 settembre 2015
 
 
Spazio trasparente.
La gamma di deumidificatori portatili dell’azienda italiana Olimpia Splendid, rispetto ai modelli che erano nella sua disponibilità nell’anno 2014, quindi ben 12 modelli, vede nel 2017 ridurne il numero a 10 modelli. Altra novità è quella rappresentata dai nomi dei modelli, che si raggruppano in due serie, quella ad uso abitativo privato e quella professionale, rispettivamente: Aquaria e SeccoProf.

Pubblicato:
giovedì 28 settembre 2017
 
 
Spazio trasparente.
La casa è particolarmente umida, vetri che colano, macchie alle pareti e comunque anche se riscaldata una fastidiosa sensazione di freddo e di disagio. Queste ed altre sono le condizioni che si possono palesare quando c’è una eccessiva concentrazione di umidità nell’aria.

Pubblicato:
mercoledì 26 gennaio 2011
 
 
Spazio trasparente.
Rispetto ai modelli in commercio nell’anno 2014, dei quali avevamo parlato nel relativo articolo, i deumidificatori commercializzati nel 2017 sono cambiati. Si presentano con una linea molto più armoniosa e giovanile, almeno per 7 modelli, passando dai precedenti 8 modelli agli attuali 9, che potremmo distinguere in quattro estetiche differenti.

Pubblicato:
lunedì 11 dicembre 2017
 
 
Spazio trasparente.
La serie di deumidificatori Argo destinata ad eliminare i problemi di umidità nelle abitazioni, si compone di ben otto deumidificatori, divisi in due linee, la più moderna “Deolo” e la più tradizionale “Narciso”.

Pubblicato:
martedì 15 luglio 2014
 
 
Spazio trasparente.
La scelta di un deumidificatore è subordinata ad un corretto dimensionamento, ovvero nell’identificare le caratteristiche della stanza in cui deve effettuare la deumidificazione. Ricordiamo che i valori da tenere in considerazione sono il volume, la percentuale di umidità e la temperatura dell’ambiente.

Pubblicato:
giovedì 8 ottobre 2015
 
 
Spazio trasparente.
Abbiamo già visto nell’articolo “perdita di resa di un deumidificatore, i motivi per i quali un deumidificatore non riesce ad asportare la stessa quantità di umidità, da uno stesso ambiente, durante tutto l’anno.

Pubblicato:
sabato 13 settembre 2014
 
 
Spazio trasparente.
Per asciugare gli ambienti e risolvere o attenuare i problemi di umidità in casa, la De Longhi propone una serie di ben 12 deumidificatori, ognuno dei quali presenta delle caratteristiche tecniche diverse e specifiche, da renderli adattabili alle differenti condizioni dell’ambiente da deumidificare o alle esigenze da soddisfare.

Pubblicato:
giovedì 5 giugno 2014
 
 
commenti:
Icona regione.
Maria da Costa di Mezzate giorno 15/12/2017
Buongiorno, prima di tutto complementi per tante informazioni e aiuto! Ho quasi letto tutte le info e comenti ma non arrivo a prendere una decisione. Vivo in un appartamento di 80m2 di cui 3 lati sono all’aperto. Le stanze più umide sono: stanza di 33mq, bagno 14mq, e la cucina di 33mq. Ho delle muffe intorno alle finestre e nella parete della prima stanza, condensa nei vetri al mattino e bagnato sul davanzale di ogni finestra. Adesso ho un argo narciso 24l in prestito (vecchio) e vorrei comprare uno che rimanga per me, magari per un po’ usare i due e dopo restituirlo. E' importante che abbia risparmio di elettricità e che si accenda da solo. Non me interessa asciugare il bacato. Avevo guardato il Mitsubishi MJE21, De Longhi DDS30, o se c’è un altro da consigliare. La ringrazio.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Maria, i modelli che hai selezionato di certo vanno bene per uno solo degli ambienti indicati, per intenderci per una delle due stanze di 33 mq. In linea generale sono sulla linea del narciso, quindi più o meno le stesse prestazioni, anche se nel dettaglio possono comportarsi in modo differente con le diverse temperature. A tal proposito ti consiglio di leggere questo articolo. Tra i due quello che consuma di meno è il De Longhi, che dispone anche di timer per la partenza posticipata. Da questa pagina accedi a tutti gli articoli sull’argomento, ti consiglio di soffermartici un po’ per scoprire altre informazioni utili..


Icona regione.
Giuseppe da Anonimo giorno 02/02/2015
Gradirei conoscere se ci sono dei modelli nuovi di deumidificatori 2015 e quale è più indicato per una stanza di 73 metri cubi?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giuseppe, i modelli attualmente sono questi, per quello più indicato c’è da considerare la temperatura ambiente per il calo di resa.
Icona regione.
Giuseppe da Fano giorno 29/12/2014
Secondo il programma antimuffa l'apparecchio dovrebbe funzionare in cicli di 2/4 ore nell'arco delle 24 ore in funzione dell'umidità rilevata (rispettivamente se 40% oppure 50%). Con una temperatura ambiente di circa 20°C ed un'umidità rilevata compresa tra il 45% e il 50% l'apparecchio non ha mai smesso di funzionare.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giuseppe, se l’umidità non diminuisce l’apparecchio continua a funzionare, questo è quanto riportato sul libretto.
Icona regione.
Matteo da Ancona giorno 24/12/2014
Salve, ho un Mitusbishi in scarico continuo in cantina acceso 24/7 da 8 mesi. Devo assentarmi da casa (estero) per una settimana e non vorrei spegnerlo poiché andando di continuo mi tiene la cantina intorno al 60%. Rischio qualcosa a lasciarlo acceso?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Matteo, la situazione non cambierebbe rispetto a come è ora, l’unica differenza che ora magari ogni tanto scendi in cantina, nell’altro caso scendi tra una settimana.
Icona regione.
Simona da Collecchio giorno 02/12/2014
Buonasera, ho una casa di 115 mq totali, 35 pian terreno e 85 primo piano con una temperatura di circa 19/20 gradi e un tasso di umidità circa del 60%, di quanto il valore dell'umidità è sopra la norma? I deumidificatori Mitsubishi MJE21BGS1IT sono giusti per il controllo del tasso di umidità.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Simona, dovresti stare al 50% con la temperatura indicata. I deumidificatori hanno il controllo della percentuale di umidità, la restituiscono sul display, sono giusti, però il rilevato è nelle loro immediate vicinanze, quindi se lo sposti da un punto ad un altro puoi rilevare un valore diverso.
Icona regione.
Daniele da Milano giorno 24/11/2014
Buongiorno, ho un appartamento di circa 70 metri quadri, sulle due pareti a nord est mi si crea della muffa, ho comprato due deumidificatori Mitsubishi uno mj-e16vx-s1 per la camera da letto e l'altro mj-e21cx-s1 per la sala, ho messo la funzione antimuffa che dovrebbe fare cicli di due ore al giorno ma invece continuano a funzionare sempre portando l'umidità massimo al 50%. In casa ho una temperatura che oscilla da 19 a 20 gradi. Come mi consiglia di impostarli?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Daniele, continua a funzionare perché non ha raggiunto il risultato. Se la casa è molto umida deve lavorare di continuo, quindi impostalo su modalità LOW TEMP e lascialo lavorare per ore/giorni.
Icona regione.
Salvatore da Ancona giorno 21/11/2014
Grazie, complimenti ottimo articolo. Volevo acquistare un deumidificatore della Mitsubishi, con alette mobili automatiche per far circolare meglio l'aria in tutta la stanza. Mi è venuto un dubbio ma se l'aria circola tramite queste alette non c'è pericolo che delle spore di muffa vengono fatte circolare per tutta la stanza e si attaccano a muri dove non c'è muffa?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Salvatore, l’aria che ne esce e deumidificata ed a secondo del modello purificata. Quasi tutti i modelli hanno l’asciugatura interna per evitare la formazione di muffe e quindi anche di immetterle con la ventilazione.
 
 
Linea
 
lineaPrivacylineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle PublisherlineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su