Spazio trasparente.
 
Quali sono i vantaggi di un piano di cottura a gas con tecnologia direct flame e cosa bisogna sapere prima di acquistarlo.
 
Foto articolo.
Abbiamo sempre distinto i piani cottura tra quelli a gas, elettrici, e vetroceramica in generale.

Soffermandoci su quelli a gas oltre a quello che tradizionalmente conosciamo, ovvero quello tradizionalmente più diffuso, vogliamo soffermarci su una nuova tecnologia che è presente sul mercato.

Stiamo parlando dei piani cottura con tecnologia Direct Flame, brevettati in esclusiva dalla azienda italiana Indesit Company e commercializzati dalla stessa con il marchio Hotpoint.

La particolarità che subito salta all’occhio è la forma piatta dei bruciatori, che differentemente dai piani tradizionali sono formati da un unico pezzo contornato da una serie di buchi attraverso i quali il gas passa ed omogeneamente da origine ad una fiamma di colore azzurro, che assume l’aspetto di una luce in grado di armonizzarsi con l’ambiente.

Da un punto di vista sostanziale la presenza di tanti fori, consente alla fiamma di irradiarsi verso l’alto e di impattare in modo omogeneo su tutta la parte inferiore della pentola, consentendo una cottura più veloce ed economica allo stesso tempo.

I fuochi tradizionali invece concentrano il calore solo in alcuni punti, conseguentemente i tempi di cottura si allungano ed una parte del gas erogato viene consumato a vuoto.

Da prove effettuate si constata, rispetto ad un bruciatore tradizionale, un risparmio di tempo e di energia del 20%. Il tempo di ebollizione passa dai 13 minuti a 10 minuti e 4 secondi, mentre l’energia persa da 91 a 71.

Altro fattore molto importante, che porta con se due grandi vantaggi, è l’incorporamento con il piano, che avviene senza sporgere dallo stesso e senza la presenza di fessure o punti morti dove si può insediare la sporcizia. Il secondo vantaggio è la semplicità di distaccamento dal piano e la possibilità di essere lavati anche nella lavastoviglie. Sono costruiti in acciaio inox e vetro temperato.

La produzione attuale si compone di 10 modelli di cui 5 da 75 cm di larghezza e 5 da 60 cm di larghezza.

Nel dettaglio i modelli da 75 cm sono:

PKQ 755 D GH (K) /HA, PK 755D GH X /HA LPG, PKQ755D GH(K)/HA LPG, PK 755 D GH X /HA,  PK 755D GH E X/HA.

I modelli da 60 cm sono:

PK 644 D GH X /HA, PK 644D GH X /HA LPG, PKQ 644 D GH (K) /HA, PK 644 D GH E X/HA, PKQ644D GH(K)/HA LPG.

Su questi paini di cottura c’è da tenere presente una caratteristica molto importante, ovvero il tipi di gas con il quale possono essere impiegati. Infatti in modo differente dai piani di cottura tradizionali, sui quali sono montati gli ugelli per il gas metano, ma che hanno in dotazione gli ugelli per effettuare la trasformazione a gas GPL, questi modelli non sono trasformabili.

La serie si divide tra quelli funzionanti esclusivamente a gas metano e quelli a gas GPL, solitamente una stessa line ha due modelli, uno per tipo di gas, nel dettaglio abbiamo:

PKQ 755 D GH (K) /HA (metano);
PKQ 755 D GH(K)/HA LPG (gpl):
PK 755 D GH X /HA (metano);
PK 755 D GH X /HA LPG (gpl);
PK 755D GH E X/HA (metano);
PK 644 D GH X /HA (metano);
PK 644 D GH X /HA LPG (gpl);
PKQ 644 D GH (K) /HA (metano);
PKQ 644 D GH(K)/HA LPG (gpl);
PK 644 D GH E X/HA (metano).

La sigla LPG indica per l’appunto il gas GPL.

Articolo aggiornato: sabato 7 maggio 2016

articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Tutti i piani di cottura oramai sono dotati del piezoelettrico per l’accensione elettronica. Basterà pertanto premere la manopola della mandata del gas per sentire il ticchettio e vedere la scintilla in corrispondenza del fornello, che ne consente l’accensione.

Pubblicato:
giovedì 4 ottobre 2018
 
 
Spazio trasparente.
Per garantire nel tempo il massimo dell’efficienza della macchina del caffè è fondamentale eseguire periodicamente, una delle operazioni più importanti per il suo funzionamento, la decalcificazione.

Pubblicato:
venerdì 1 aprile 2016
 
 
Spazio trasparente.
Arrosti, pizze e lasagne…. Delle bontà da degustare da soli o in compagnia, ma finito di mangiare, dando un’occhiata al forno possiamo riscontrare sullo sportello e sul vetro dello sporco indesiderato.

Pubblicato:
giovedì 29 settembre 2011
 
 
Spazio trasparente.
Nei piani di cottura dotati di accensione elettronica, oramai lo sono quasi tutti, potrebbe capitare che ad un bel momento uno di essi o più di uno, non si accendano più. Magari sentiamo il ticchettio dell’accensione ma il fornello non si accende.

Pubblicato:
giovedì 3 gennaio 2019
 
 
Spazio trasparente.
L’azione del vapore è da sempre sfruttata in diversi ambienti di applicazione, cha vanno dall’igiene ed il benessere della persona, alla produzione di energia elettrica nelle centrali a vapore, all’impiego sugli elettrodomestici..

Pubblicato:
sabato 7 maggio 2011
 
 
Spazio trasparente.
Nell’impiego di un forno elettrico ad un bel momento può succedere che quello che prepariamo si brucia. Indipendentemente dai cibi e rispettando l’impostazione della temperatura ed il tempo di cottura, troviamo i cibi bruciati.

Pubblicato:
giovedì 20 settembre 2018
 
 
Spazio trasparente.
Abbiamo già parlato del piano di cottura ad induzione in un precedente articolo, nel quale ci abbiamo approfondito gli aspetti legati al suo funzionamento ed alle caratteristiche tecniche generali o specifiche.

Pubblicato:
lunedì 2 gennaio 2017
 
 
Spazio trasparente.
La termocoppia della cucina, oramai obbligatoria su tutti i piani di cottura di qualsiasi tipologia, ha la funzione di bloccare la fuoriuscita del gas in caso di spegnimento accidentale del fornello.

Pubblicato:
venerdì 9 settembre 2016
 
 
Spazio trasparente.
La maggior parte dei forni da incasso o delle cucine libere da installazione sono dotate del forno elettrico. Ci sono però anche dei modelli di forno in entrambe le categorie, che possiedono il forno a gas.

Pubblicato:
mercoledì 16 gennaio 2019
 
 
Spazio trasparente.
Il piano di cottura è certamente un elemento essenziale ed indispensabile in ogni cucina componibile, può, a seconda dello spazio che destiniamo alla sua collocazione, essere di misure diverse.

Pubblicato:
lunedì 23 aprile 2012
 
 
commenti:
Icona regione.
Giovanni da Lusciano giorno 07/05/2016
Salve, sono in possesso di un piano cottura Ariston Hotpoint modello PK 755 D GH X/HA (METANO), tuttora ho cambiato casa e dove andrò ad abitare non vi è il metano ma devo utilizzare il GPL. C'è una soluzione? Esistono ugelli per gpl? Si può modificare? Oltretutto ho già montato sul piano di appoggio il piano cottura, si può accedere alla modifica senza dover smontare il tutto?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buonasera Giovanni, questi tipi di piani di cottura nascono a metano o a gpl e la trasformazione non è semplice come per i piani tradizionali.
Icona regione.
Michela da Bregnano giorno 23/01/2015
vorrei acquistare il piano cottura Hotpoint/Ariston Piano 75cm 5 Fuochi Direct Flame Linea Luce Inox PK755DGHEX/HA, al momento dell'acquisto mi dice che è compatibile solo con gas metano 20 mb, so che ho gas metano ma tutti sono di 20 mb?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Michela, tutti i piani anche quelli tradizionali sono predisposti per gas metano 20 mb, se hai metano è quello.
Icona regione.
Francesco da Sassari giorno 28/09/2014
I nuovi bruciatori a fiamma verticale della Scholtes o Ariston (direct flame o planar tecnology) esistono per utilizzo con metano o con gpl. A Sassari viene distribuita dalla società MEDEA Spa l'aria propanata (50:50) che ha un indice di wobbe simile al metano. I bruciatori con ugelli metano si possono utilizzare con l'aria propanata?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Francesco, è una domanda alla quale non so rispondere, non ho una competenza specifica sul gas in questo senso. Facci sapere comunque se proverai e quale saranno i risultati.
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenze lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su