Come avviene il lavaggio a bassa temperatura che garantisce una qualità di lavaggio come se lavasse a caldo.
 
Con Samsung cambia l’idea del lavaggio tradizionale, con la sua nuova tecnologia che provvede a far sciogliere il detersivo ancor prima di arrivare nel cestello. Eco Bubble, in inglese, la nuova tecnologia utilizzata su 9 modelli di lavatrice, in italiano conosciuta e diffusa con il nome di eco lavaggio.

Il lavaggio tradizionale prevede lo scioglimento del detersivo all’interno del cestello, l’acqua viene caricata nella lavatrice confluendo nella vasca, la resistenza elettrica si occupa del riscaldamento dell’acqua ed il detersivo, dall’apposito cassetto confluisce nella vasca incontrando l’acqua calda, con il calore si scioglie miscelandosi ad essa pervadono il cestello penetrando nei tessuti. Questo processo impone due condizioni essenziali per l’ottenimento del risultato finale, ovvero il riscaldamento dell’acqua ad una certa temperatura, al di sotto della quale il detersivo non si scioglie, e l’impiego di una determinata quantità di tempo necessaria per far riscaldare l’acqua.

La tecnologia eco lavaggio abolisce questi due fattori, essenziali nel sistema di lavaggio tradizionale, grazie ad un processo che consente al detersivo di miscelarsi con l’acqua a bassa temperatura.

Una volta impostato il programma l’acqua viene immessa nel cestello e contemporaneamente un apposito sistema provvede a produrre e ad immettervi delle bolle d’aria, che a contatto con il detersivo ne permettono un perfetto scioglimento in acqua fredda. La capacità di penetrazione della schiuma creatasi, riesce a entrare molto in profondità nei tessuti con una velocità 40 volte superiore a quanto avviene con il lavaggio tradizionale, e a garantire delle prestazioni smacchianti veramente efficaci. A 15°C si ha lo stesso risultato di un lavaggio a 40°C, mentre a 40°C si ottengono il risultato di un lavaggio a 60°C.

vantaggi di questa tecnologia sono essenzialmente due, il primo interessa i consumi energetici, infatti riuscendo ad ottenere un lavaggio perfetto anche a temperature basse, non c’è più necessità di riscaldare l’acqua in modo tradizionale, e l’assorbimento della resistenza elettrica diminuisce notevolmente. Il secondo si riconduce ad un risparmio di tempo, dovuto all’abbattimento del processo di riscaldamento dell’acqua ora non più necessario.

Questo consente di poter dedicare più tempo nel fare altre cose e soprattutto nella possibilità di utilizzare più elettrodomestici contemporaneamente, considerato il basso assorbimento elettrico della lavatrice, la maggior parte di energia durante il lavaggio è impiegata per fare riscaldare la resistenza elettrica, che in questo caso ha bisogno di lavorare veramente poco. Se pensiamo al caso del lavaggio a 15°C, che restituisce un risultato come se lavasse a  40°C, la resistenza non entra praticamente in funzione, l’acqua che fuoriesce dal rubinetto è pressappoco di uguale temperatura.

Le prestazioni di eco lavaggio si completano con il programma eco pulizia del cestello, che consente di eliminare funghi, batteri e cattivi odori presenti nel cestello.  Il ciclo, della durata di 90 minuti, funziona centrifugando acqua calda a 70°C.

Oltre al sistema eco lavaggio le lavatrici samsung sono dotate a seconda del modello di altre particolari caratteristiche quali: cestello diamond, resistenza in ceramica, motore quite drive ed altro.

Articolo aggiornato: giovedì 13 ottobre 2016

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


Il nemico numero uno per la lavatrice, ma questo vale anche per la lavastoviglie, ed in generale per tutti gli elettrodomestici che vengono a contatto con l’acqua, è il calcare, che inesorabilmente dai primi utilizzi dell’apparecchio inizia la sua azione di deposito su alcuni componenti.
 
 
Spazio trasparente.


Grande successo ha riscontrato sul mercato il motore, della lavatrice della Lg, inverter direct drive, che, per chi non lo sapesse, è caratterizzato dall’eliminazione della tradizionale cinghia che collega il motore al cestello, con un sistema innovativo di innesto del motore direttamente sul cestello.
 
 
Spazio trasparente.


La scelta di una lavatrice è divenuta nel corso di questi ultimi anni un po’ più impegnativa di quanto non accadeva per il passato, dove non c’erano molte delle caratteristiche e prestazioni che le lavatrici di oggi propongono.
 
 
Spazio trasparente.


L’errore F27 nella lavatrice modello DLC7012 e comunque per la serie di lavatrici Whirlpool appartenenti a questa linea, identifica un’anomalia che interessa in generale il motore.
 
 
Spazio trasparente.


Può capitare, che dopo aver acquistato la lavatrice ed averla portata a casa, nel momento in cui si procede ad aprire l’imballo, ci si accorge che il cestello è bagnato. C’è dell’acqua !! Così come anche aprendo il cassetto dei detersivi possiamo riscontrare che è bagnato. Addirittura potrebbe cadere dell’acqua se dovesse essere piegata.
 
 
Spazio trasparente.


Non si verifica frequentemente, ma è una anomalia che può manifestarsi nel funzionamento di una lavatrice. Stiamo parlando del carico continuo dell’acqua, che normalmente dopo aver selezionato un ciclo e dato l’avvio, dura per qualche minuto, per poi fermarsi e dare inizio al lavaggio.
 
 
Spazio trasparente.


Quando durante la fase del lavaggio di una lavatrice o di una lavasciuga l’acqua non viene riscaldata, il motivo è da ricondursi al non funzionamento della resistenza elettrica di riscaldamento, ovviamente le motivazione che la inducono a non funzionare possono essere di diversa natura, sia elettriche che elettroniche, ma in molti altri casi è proprio l’intero elemento che non va e pertanto deve essere sostituito.
 
 
Spazio trasparente.


Abbiamo visto nell’articolo relativo al funzionamento della vaschetta del detersivo, quale è il procedimento che consente al detersivo, alla candeggina ed all’ammorbidente di essere prelevati nel momento in cui il lavaggio lo prevede, quindi un impiego cadenzato.
 
 
Spazio trasparente.


A norma di legge la lavatrice così come la lavastoviglie, hanno installato tra le diversi componenti il filtro antidisturbo. Si tratta di un componente che ha il compito di bloccare le interferenze elettriche per evitare che queste disturbino il corretto funzionamento dell’apparecchio e vi arrechino dei danni. Inoltre è di fondamentale importanza per non creare disturbi ad altre apparecchiature presenti in casa, tipo televisione, radio ed altro.
 
 
Icona regione.
Manuela da Torino giorno 13/10/2016
Ho da poco acquista la lavasciuga Samsung WD90J6400AW, ho notato però che al termine del ciclo di asciugatura i capi non risultano profumati ma hanno un odore sgradevole di gomma/plastica bruciata. Come posso risolvere?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Manuela, è probabile che tale effetto sia dovuto al riscaldamento di componenti interne, per il calore prodotto dalla resistenza di riscaldamento. Ti consiglio di provare ad effettuare ancora qualche ciclo, è probabile che i materiali si stabilizzeranno al calore non emettendo più odori. Se invece persisteranno allora contatta il centro servizi di competenza ed esponi il difetto.
Icona regione.
Davide da Torino giorno 27/01/2016
Salve, posseggo la lavatrice Samsung modello WF1802XEC da più 2 anni forse anche 3. Dopo alcuni mesi abbiamo notato che in tutti i cicli nell'istante che parte il sistema dell'eco lavaggio parte anche un fastidiosissimo rumore come di pompa che lavora male, per mancanza di tempo non abbiamo mai dato peso alla cosa. Finalmente la settimana scorsa chiedo ad un centro autorizzato Samsung di venire a casa per sistemare la cosa. Oggi il tecnico mi cambia l'intera pompa di scarico che secondo lui è motivo di tanto rumore. Risultato spendo parecchi soldi ma il rumore dell'eco lavaggio non cambia niente, forse è diminuito quello dello scarico dell'acqua. Ora mi chiedo se questo tecnico Samsung sappia come funziona l'eco lavaggio. E' vero che la pompa di scarico e anche la pompa che genera l'eco lavaggio? Spero mi possiate aiutare.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Davide, per quello che so, l’ecolavaggio si ottiene per mezzo di una piccola pompa ed una camera chiamata ecobubble ed è un corpo a parte. Nello specifico non saprei dirti se è collegato in qualche modo alla pompa.
Icona regione.
Marco da Torino giorno 27/10/2015
Salve, siccome dobbiamo cambiare lavatrice, dopo circa 10 anni, ed abbiamo sempre avuto lavatrici con carica dall'alto utile perché si aggiungevano indumenti anche durante il ciclo, stoppandola e poi riprendeva dal punto in cui si era fermata, capire se questo è ancora possibile con i modelli carica dall'alto attualmente in commercio ma se soprattutto se è possibile con i modelli con carica frontale, senza allagare la stanza. Inoltre se l'eco lavaggio della Samsung viene proposto qualcosa di simile da altre marche, magari con quelle a carica dall'alto (visto che non sono così diffuse).
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Marco, per l’inserimento dei tessuti durante il lavaggio, è stato introdotto il tato pausa, che consente in molti modelli, verificare sul libretto di istruzioni, di aprire l’oblò e caricare un tessuto, dove previsto il livello dell’acqua, già basso si abbassa ulteriormente. La tecnologia eco lavaggio Samsung e solo loro e purtroppo non producono cariche dall’alto. Una tecnologia similare è quella di Candy, anche se funziona diversamente come concetto, è la Mix Power System+, e la trovi su due modelli a carica dall’alto, la VITA G374TM/1-S e la VITA G372TM/1-S.
Icona regione.
Adriana da Bari giorno 04/03/2015
Ho appena acquistato il modello WF70F5E0W2W, mi sembra che l'acqua sia sempre tiepida, non raggiunga la temperatura impostata. Come devo fare a verificare? Può essere danneggiato il termostato pur essendo nuova di zecca?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Adriana, può anche capitare che nuova di zecca abbia una componente difettosa. Dovresti cercare di misurare la temperatura dell’acqua.
Icona regione.
Giuditta da Enna giorno 03/01/2015
Ho da poco acquistato una lavatrice Samsung modello WF90F5E0W2W, vorrei sapere se ha il motore digital inverter oppure no, se l'eco lavaggio lo fa soltanto nell'opzione specifica e quindi selezionando le altre opzioni mi laverà come una comune lavatrice ed infine qualora un domani avessi l'esigenza di lavare il cestello per cattivi odori o eventuali residui di detersivi come devo procedere dato che nonostante il suo costo, non presenta neanche l'opzione di eco pulizia cestello. Ho chiamato l'assistenza Samsung, ma su questo specifico modello non sa dirmi niente nessuno dato che a loro compare tutt'altro modello.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giuditta, l’ecolavaggio è solo per specifici cicli, quindi non su tutto, il motore è di tipo universale (normale), la pulizia la potrai effettuare con appositi sgrassanti e disincrostanti reperibili nei negozi che vendono ricambi.
Icona regione.
Arianna da Roma giorno 17/11/2014
Buongiorno! Volevo sapere che tipo di detersivo usare per l'eco pulizia del cestello della mia lavatrice Samsung WF1702WFWS:va bene anche un normale detersivo liquido per il bucato o esistono in commercio dei prodotti specifici per la pulizia dei cestelli?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Arianna, il ciclo eco pulizia può essere effettuato senza l'uso di detersivo. Nel caso si voglia impiegare, Samsung specifica di utilizzare 1/10 della quantità di detersivo consigliata dal produttore di detersivo per cestello.
Icona regione.
Magnanini da Piandimeleto giorno 27/10/2014
Ho appena acquistato una lavatrice Samsung WF81....dotata di ecolavaggio. Leggendo il manuale non sono riuscito a capire se l'ecolavaggio è sempre in funzione oppure devo attivarlo per ogni lavaggio. Per il cotone per esempio propone 40°, ma se uso l'ecolavaggio devo cambiare a mano la temperatura per usufruire del vantaggio di poter lavare a temperatura ambiente come se lavassi a 40°? Ho telefonato due volte all'assistenza Samsung e mi hanno detto che devo impostare io l'ecolavaggio cambiando a mano la temperatura usando il tasto "Opzioni" e selezionando "ammollo". Però per come è spiegato sul libretto di istruzioni questa opzione è tutta un'altra cosa. Se mi potete chiarire il dubbio ve ne sarei grato.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Magnanini, in realtà il sistema è automatico ed avviene alle basse temperature, prima che inizi il ciclo di lavaggio entra in funzione il generatore di bolle.
Icona regione.
Patrick da Svizzera giorno 20/09/2014
Ho comprato ieri una lavatrice Samsung WW10H9600EW/WS, leggo sul manuale che occorre utilizzare un detersivo liquido a basso contenuto di sapone nel dispenser. Non riesco a capire e a trovare questa indicazione in nessun detersivo (per ora ho cercato su internet), mi potrebbe indicare qualche marca consigliata da Samsung per questa caratteristica oppure quale sigla devo cercare sui flaconi in modo da rispettare questa caratteristica che sembra essere necessaria per il corretto funzionamento dell'eco bubble?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Patrick, per detersivo adatto si intende quello che è studiato appositamente per le lavatrici, per intenderci quelli comunemente venduti nei negozi.
Icona regione.
Rosaria da Giugliano in Campania giorno 10/08/2014
Posseggo una lavatrice Samsung modello WF0804Y8E da circa due anni. Manca l'impostazione delle temperature intermedie 70 e 80 gradi per cui 60 sono pochi e 95 consuma molto. Il programma lavaggio capi di lana prevede l'esclusione della centrifuga solo durante il ciclo finale mentre per le fasi intermedie strizza a 400 giri infeltrendo e rovinando così i capi. Potreste darmi istruzioni su come rimediare agli inconvenienti?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Rosaria, per la mancanza delle temperature non posso dirti nulla, mentre per il ciclo della lana se c’è utilizza l’opzione esclusione centrifuga, che dovrebbe, non conosco nello specifico il modello, eliminarla completamente ed a fine ciclo puoi decidere di fare a parte una centrifuga oppure no.
Icona regione.
Melissa da Lecce giorno 10/08/2014
Ma per la pulizia del cestello quale detersivo devo usare?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Melissa, per effettuare la pulizia del cestello puoi utilizzare il normale detersivo solo in quantità molto ridotte oppure per consentire l’eliminazione degli odori fai un ciclo di lavaggio ad alta temperatura impiegando 100 cl di aceto o il succo di un limone, sciolti nell’acqua.
Icona regione.
Patrizia da Genzano giorno 14/05/2014
Salve ho un dubbio se la mia lavatrice produca queste bolle d aria. Io non vedo nulla nel cestello di diverso da una qualsiasi altra lavatrice. È un difetto della mia? È così da sempre ha circa 8 mesi.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Patrizia, nel cestello non vedi nulla è un processo che avviene prima che l’acqua arrivi nel cestello.
Icona regione.
Maria da Brugine giorno 11/09/2013
La mia lavatrice Samsung (l'ho acquistata il mese scorso) non scalda l'acqua a 30 gradi, ma rimane fredda come quella del rubinetto, vorrei sapere se questo è normale o se la mia lavatrice è rotta! Devo chiamare il tecnico?
 
Icona elettro-domestici.com
 
A meno che non sia stata selezionata qualche funzione aggiuntiva mi pare che c’è qualcosa che non va bene, ti consiglio di chiamare il numero verde Samsung 800-7267864, un operatore sarà pronto a darti tutte le indicazioni o a mandarti un tecnico.
Icona regione.
Pino da Pozzuoli giorno 18/11/2012
E’ vero che la tecnologia della lavatrice samsung, ultima generazione, dà lo stesso risultato di lavaggio a 0°C gradi che a 30°C? Quale modello scegliere:samsung WF1802WPC-XEC oppure WF806U4SAWQ.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Pino,
si questa particolare tecnologia consente di ottenere risultati di lavaggio a 0°C, come se lavasse a 40°C. Sopra puoi leggere su cosa si base il principio ed il suo funzionamento. Per i modelli indicati ci sono delle differenze tecniche, che possono fare la differenza di prezzo, bisogna solo capire effettivamente se queste prestazioni si incontrano con le tue esigenze. Facciamo un confronto così da poterti regolare meglio:

CARATTERISTICHE
WF806U4SAWQ
WF1802XEC
WF1802WPC
Misure cm L/H/P
60/85/60
60/85/45
60/85/60
Puoi notare che il secondo modello è meno profondo, quindi se hai problemi di spazio è più adatto, altrimenti è una caratteristica che incide sul prezzo.
Classe energetica
A+++
A+++
A+++
Classe lavaggio/centrifuga
A/B
A/B
A/B
Giri centrifuga
1400
1200
1200
C'è una differenza di 200 giri, ma ritengo non sia motivo di scelta.
Capacità lavaggio
8 kg
8 kg
8 kg
Consumo acqua annuo
10560
10800
10800
C'è una leggera differenza ma ancora non credo sia determinante per la scelta.
Consumo energetico annuo
157
190
195
Consumano tutte poca energia, con il primo modello si risparmiano ancora 33/38 kw, all'incirca 8 euro all'anno.
Cestello Diamond
si
si
si
Ecolavaggio
si
si
si
Motore
Digital Inverter
Digital Inverter
Universale
Il motore Digital Inverter è migliore: consuma meno, dura di più (garanzia 10 anni) è più silenzioso.
Resistenza in Ceramica
si
si
si
Gestione lavaggio
Fuzzy Logic Control
Fuzzy Logic Control
Fuzzy Logic Control
Volt Control
si
si
si
Sensore antiallagamento
si
si
si
Pulizia del cestello Eco
si
no
si
E' uno specifico ciclo di lavaggio che mantiene il cestello pulito e privo di odori.
Scheda protetta
si
si
si
La scheda elettronica è ricoperta da una pellicola che la preserva dall'umidità.
Vasca
Fibra sintetica rinforzata
Fibra sintetica rinforzata
Fibra sintetica rinforzata
Durata del Ciclo a 60°C
138 min
109 min
130 min
Rumorosità centrifuga
73 dB
75 dB
78 dB
Rumorosità lavaggio
52 dB
56 dB
61 dB

Tra le tre lavatrici scelgo la prima (WF806U4SAWQ) anche se non mi riesco a spiegare come mai la scheda elettronica non é protetta. È importante? Altrimenti, se proprio devo cambiare, vado su LG F1081 TD, che mi dice di questo prodotto? Altroconsumo dice che è la migliore della categoria.
Grazie.

La scheda protetta è molto utile per evitare che l'umidità possa inficiare il corretto funzionamento della scheda. Ho fatto una ulteriore verifica, ho corretto il dato in tabella, è la lavatrice in questione ha la scheda protetta. Avevo estrapolato i dati dal sito, dove non è indicata, ma da verifica su catalogo c'è. Anche la lavatrice della LG è un ottimo prodotto ma con caratteristiche differenti, sicuramente il dato di Altroconsumo è esatto, ma bisogna conoscere quali sono i criteri di valutazione, che generano la scala del miglior prodotto, altrimenti diventa un po’ tutto relativo.

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su
Chiudi
Amazon Music Unlimited