Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 

Frigorifero nofrost samsung

Dona e sostieniCi.
 


Simbolo regione Lombardia Domanda inserita 08/01/2023 alle ore 01:02:14
Autore
[email protected] da Rodengo Saiano (BS)

salve, ogni 20minuti, del mio frigorifero samsung rt54qbvb1/xes parte la ventola del congelatore e rimane attiva per circa 15 minuti producendo oltretutto un fastidioso rumore.

A me sembra un'anomalia e a tale ragione se ci fosse qualcuno gentilmente disponibile ad aiutarmi, gliene sarei infinitamente grato....

Inserisci commento
 
 

 

Simbolo Amministratore Risposta inserita 08/01/2023 alle ore 14:54:37
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

La ventola del congelatore si attiva ad intervalli regolamentati dalle esigenze di raffreddamento del frigorifero. La ventola ha la funzione di spingere aria fredda attraverso l'apertura di un fessura (damper) aria fredda per abbassare alla temperaura impostati i gradi del frigo. La sua attivazione è pertanto un procedimento normale in senso generale. Ci pososno essere poi dei casi in cui si attiva contiamente a cusa di una difficoltà di raffreddamento, ma di questo dovresti accorgertene cosntatando una temperaura nel frigo alta o comunque non fredda ababstanza. Il fastidioso rumore che senti può dipendere da diversi fattori, come un difetto della ventola, ma sovente generato da un presenza di ghiaccio intorno alle pale della ventola che ruotando vi urtano.

Per scoprirlo dovresti smonatre il pannnello di fondo per capire bene cosa sta succedendo. Il alternativa s eil problema è causato da un eccesso di ghiaccio, senza intervenire tecnicamente puoi optare per uno sbrinamento di almeno 24h preferibili 48 h, durante i quali con il frigo staccato eventuali formazioni di ghiaccio interno e non visibile, si sciolgono.

Eliminato il ghiaccio, se esso era il problema, i tempi di attività della ventola possono tornare regolari e non sentire più il rumore.

 
 
 

 

Simbolo Lombardia Risposta inserita 08/01/2023 alle ore 16:01:25
[email protected]
da Rodengo Saiano (BS)

innanzitutto grazie per la risposta...ho smontato il pannello e del ghiaccio nemmeno l'ombra.

qualora fosse un problema di temperature, ipotizzando che non le raggiunge come impostato (anche se in realtà i preposti cubetti di ghiaccio si formano) quale potrebbe essere il problema? Scusi per l'insistenza e grazie per la considerazione 

 
 
 

 

Simbolo Amministratore Risposta inserita 09/01/2023 alle ore 09:50:50
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

La ventola si attiva non per abbassare la temperatura del congelatore ma quella del frigo, quindi i cubetti di ghiaccio si formano.

Il funzionamento del frigo nel complesso potrebbe essere in regola. Quello che dovresti fare è misurare la temperatura nelle celle con un termometro e poi valutare altro.

 
 
 

 

Simbolo Lombardia Risposta inserita 09/01/2023 alle ore 22:55:21
[email protected]
da Rodengo Saiano (BS)

procuro un termometro e procedo, poi le riferisco.

nel frattempo  nuovamente grazie 1000

 
 
 

 

Simbolo Lombardia Risposta inserita 13/01/2023 alle ore 22:05:18
[email protected]
da Rodengo Saiano (BS)

di seguito ciò che ho fatto:

smontato il pannello e constatato uno strato sottile di ghiaccio sui tubi in rame e poco o nulla sul radiatore a lamelle

rilevata la temprature del congelatore, -19

temperatura frigorifero 4/6

verificato con un flusso luminoso dall'interno la tenuta delle guarnizioni

 

nonostante tutto quanto sopra ho però verificato che nell'arco di 20 minuti, la temperatura del congelatore passa da -19 a -15 con conseguente partenza del compressore e mi chiedo, o meglio chiedo a voi esperti, se questo è un intervallo di tempo normale ( francamente le ripartenze mi paiono troppo ravvicinate)  oppure è sinonimo di qualche problema particolare. Grazie anticipato per gli eventuali suggerimenti

 
 
 

 

Simbolo Amministratore Risposta inserita 17/01/2023 alle ore 09:29:15
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

I tempi di attacco e stacco non sono definiti in un tempo stabilito, ma dal cambiamento di temperatura all'interno della cella. In generale ogni 30 minuti, ma anche 20 minuti. Il tutto dipende da un insieme di fattori ambientali (Temperatura nella stanza), scambio termico, quante volte viene aperto e chiuso, quanti alimenti, se c'è brina all'interno. 

 
 
 
 

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie PolicylineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea