Icona accesso.
 
 
Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
 
 
 
 
 

Come capire se il triac sulla scheda elettronica è funzionante.

 
Molte volte quando si parla di elettrodomestici, lavatrici, lavastoviglie, asciugatrici ed altro, alcuni dei codici di errore o dei guasti in genere possono essere riconducibili al malfunzionamento di un triac.
Precisiamo che di norma la segnalazione di un codice di errore, se si è a conoscenza del suo significato, indica cosa o quale zona dell’elettrodomestico non sta funzionando, pertanto ci potrebbe già dire che c’è un difetto sul triac, ma non sempre il riferimento è preciso e comunque una verifica prima di agire in tale direzione è opportuno eseguirla.

Il triac negli elettrodomestici ha solitamente la funzione di gestire la velocità del motore, ma potrebbe anche servire ad altro. Esteticamente si presenta come un piccolo parallelepipedo rettangolo di colore nero con tre piedini. I due che sono sul lato sinistro sono gli anodi mentre quello sulla destra è il gate. Dalla figura sottostante si può vedere forma e struttura.

Come è strutturato tecnicamente un triac.

Tra i due anodi avviene il passaggio della corrente controllata, mentre il gate è un ingresso di controllo che limita il tempo di conduzione e quindi il passaggio di corrente. Ma senza entrare nei tecnicismi, vediamo come eseguire in modo semplice e veloce il test sul triac che è montato sulla scheda. A titolo di esempio ed al fine di poterlo riconoscere riportiamo l’immagine di una scheda elettronica dove abbiamo cerchiato il componente.

Triac sulla scheda elettronica.

Per eseguire la verifica, possiamo farla direttamente sul componente fissato sulla scheda, dobbiamo con l'ausilio di un tester, verificare la presenza di continuità elettrica, tra i due piedini esterni, in pratica tra A1 ed il G, tra di essi il tester deve restituire a display all'incirca il valore che è stampigliato sul triac.

Verifica triac tra anodo e gate.

Contiuando con il controllo tra i dua anodi A1 ed A2 non ci deve essere nessuna continuità elettrica:

Verifica triac tra i due anodi.

così come tra il piedino centrale e quello di destra, ovvero tra A2 ed il gate.

Verifica triac tra anodo2 e gate.

Per terminare dobbiamo simulare il passaggio della corrente dal gate agli anodi, in questo caso dobbiamo toccare contemporaneamente con il puntale del tester i due anodi e mantenndo tale posizione, dobbimao mettere in comunicazione A2 con il gate utilizzando l'altro puntale. Sul display del tester deve essere restituito il valore che abbiamo riscontrato precedentemente misuranto i due piedini esterni den triac.


Passaggio tra gate ed anodi.

Se i controlli non conducono a risultati positivi è necessario procedere alla sostituzione del triac.

 

 
 
 
 
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il mancato funzionamento del blocco porta della lavatrice ne impedisce il suo funzionamento. Avviando qualsiasi ciclo, il lavaggio non inizia e ci accorgiamo di norma che l’elettroserratura non sta funzionando in quanto l’oblò non viene bloccato. Per risolvere il difetto è necessario sostituirlo.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Come tutti i settori anche quello degli elettrodomestici, ed in questo caso del lavaggio è in continua evoluzione. Rispetto ai primi modelli, ma anche in confronto ai modelli di qualche anno fa le prestazioni delle lavatrici sono sempre in costante miglioramento.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il codice di errore F02 che può comparire sul display della lavatrice Whirlpool, che tuttavia non interessa tutte le lavatrici del marchio, ma soltanto quelle dotate di sistema di antiallagamento, corrisponde, per l’appunto ad una condizione di perdita di acqua, che fa scattare l’errore.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Alcuni modelli di lavatrice portano in dotazione un foglio polionda che il produttore inserisce nell’imballo dell’elettrodomestico. Solitamente è sistemato nella parte alta dell’imballo, immediatamente sopra il polistirolo che protegge il top e sotto la plastica che lo racchiude.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Hoover propone ben 19 lavatrici a carica frontale, di cui 2 modelli con dimensioni leggermente maggiori dallo standard, ovvero 85 cm di altezza, 60 cm di larghezza e 64 cm di profondità, il modello DYN 11146 P8 ed il modello DYN 10146 P8, rispettivamente con una portata di 11 kg e 10 Kg. Entrambe in classe energetica A+++.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’errore E31 identifica un difetto al pressostato che non riesce a rilevare il livello di acqua in vasca. In sua presenza il ciclo di lavaggio viene interrotto con lo sportello della lavatrice che rimane bloccato. Non sempre il codice di errore è restituito sul display, difatti è necessario entrare nel ciclo diagnostico e raggiungere la posizione C11, sulla quale la lavatrice restituisce il codice di errore.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenzelineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea