Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Diamond la nuova linea di lavatrice dell'azienda coreana, caratteristiche generali.

Diamond è la nuova linea di lavatrice Samsung, disign nuovo e programmazione estremamente semplice. Il disign si coniuga con le tecnologie più evolute e funzionalità esclusive.

La prima grande innovazione è il cestello diamond, che con dei fori più piccoli del 75% e gli angoli arrotondati riesce a lavare più dolcemente i tessuti. La struttura del cestello (a forma di diamante) evita che i tessuti si impiglino nei fori evitandone cosi lo stress.

La funzione Pura+ grazie all'azione disinfettante degli ioni d'argento rilasciati durante il lavaggio elimina completamente funghi,batteri e cattivi odori. Il trattamento igienizzante purifica perfettamente e mantiene in forma l'abbigliamento già a 30°C. Una funzionalità ideale per chi soffre di allergie e per chi non tolleara l'uso di detersivi.

Terza innovazione è l'esclusivo programma Air Refresh, che in poco più di 20 minuti rinfresca i tessuti. Un soffio d'aria elimina i cattivi odori dai capi. Il cattivo odore di fumo di sigarette, di fritto ed altro non saranno più un problema, si eviterà così quella sensazione sgradevole di sentirsi addosso quel cattivo odore imbarazzante.

Al cambio stagione i capi potranno, senza sforzo, essere trattati con Air Refresh per eliminare quegli odori sgradevoli che si possono creare dopo una lunga permanenza nell'armadio.

Altrà novità è la resistenza in ceramica con doppio rivestimento più resistente alle incrostazioni del calcare. La gestione dei lavaggi avviene tramite il sistema Fuzzy Logic che ne ottimizza i consumi di acqua e di energia elettrica. Infine il motore a trazione diretta (DIRECT DRIVE SISTEM) riduce fortemente le vibrazioni rendendo la lavatrice stabile e silenziosa.

La linea di lavatrici Samsung propone una gamma di modelli da 5,2 a 6 kg (standard), da 7 a 8 kg (grandi) e da 10 a 12 kg (maxi).

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’errore F27 nella lavatrice modello DLC7012 e comunque per la serie di lavatrici Whirlpool appartenenti a questa linea, identifica un’anomalia che interessa in generale il motore.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Può capitare, che dopo aver acquistato la lavatrice ed averla portata a casa, nel momento in cui si apre lo sportello ci si accorge che il cestello è bagnato. C’è dell’acqua ! Anche aprendo il cassetto dei detersivi possiamo riscontrare che è bagnato, addirittura potremmo riscontrare la fuoriuscita di acqua se dovesse essere piegata. Per chi non ha esperienza con questi prodotti può subito pensare, che la lavatrice sia stata usata! Ci è stato venduto un prodotto usato! In effetti la lavatrice è stata usata, ma non nel senso specifico di un utilizzo per lavare gli indumenti, ma in quanto sottoposta ad una verifica di funzionamento.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Non si verifica frequentemente, ma è una anomalia che può manifestarsi nel funzionamento di una lavatrice. Stiamo parlando del carico continuo dell’acqua, che normalmente dopo aver selezionato un ciclo e dato l’avvio, dura per qualche minuto, per poi fermarsi e dare inizio al lavaggio.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando durante la fase del lavaggio di una lavatrice o di una lavasciuga l’acqua non viene riscaldata, il motivo è da ricondursi al non funzionamento della resistenza elettrica di riscaldamento, ovviamente le motivazione che la inducono a non funzionare possono essere di diversa natura, sia elettriche che elettroniche, ma in molti altri casi è proprio l’intero elemento che non va e pertanto deve essere sostituito.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo visto nell’articolo relativo al funzionamento della vaschetta del detersivo, quale è il procedimento che consente al detersivo, alla candeggina ed all’ammorbidente di essere prelevati nel momento in cui il lavaggio lo prevede, quindi un impiego cadenzato.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

A norma di legge la lavatrice così come la lavastoviglie, hanno installato tra le diversi componenti il filtro antidisturbo. Si tratta di un componente che ha il compito di bloccare le interferenze elettriche per evitare che queste disturbino il corretto funzionamento dell’apparecchio e vi arrechino dei danni. Inoltre è di fondamentale importanza per non creare disturbi ad altre apparecchiature presenti in casa, tipo televisione, radio ed altro.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea