Lavatrici Aeg caratteristiche generali e programmi speciali.
 
Rappresentano una sintesi di
ergonomia, precisione e prestigio del "German design". Cruscotto per una perfetta visibilità, manopole ergonomiche e pulsanti di facile scelta.

Lavabiancheria fino ad 8 Kg nelle carica frontale, propone anche modelli di 6 Kg nella profondità ridotta e nella carica dall’alto.

Caratteristiche peculiari di queste macchine sono: bassi consumi (20% meno rispetto alla classe A), silenziosità, sicurezza e controllo totale. Un insieme di soluzioni tecnologiche per ottenere i migliori risultati in termini di silenziosità.

Motore inverter, più silenzioso sia durante il lavaggio che durante la centrifuga. Oltre ad essere più silenzioso, non avendo spazzole che si surriscaldano, non necessita di effettuare pause durante il lavaggio e permette una rotazione del cestello per il 955 della durata del lavaggio riducendo così il tempo di lavaggio del 25%. Anche la centrifuga viene mantenuta alla velocità massima per più tempo ed in modo costante riducendo così ulteriormente l’umidità residua.

La silenziosità è garantita dal sistema (UKS) Unbalance Kontrol System, il carico viene bilanciato uniformemente nel cesto, vengono ridotte le vibrazioni rendendo la macchina silenziosa. Uno speciale ciclo notturno (Night Cycle), evita le fasi di centrifuga aggiungendo fasi di risciacquo per eliminare il detersivo. Infine il mobile è isolato con dei pannelli, ed i circuiti sono ottimizzati per ridurre il rumore e gli elementi interni sono costruiti con materiali ammortizzanti e fono assorbenti. 20% in meno rispetto alla classe A ed il 10% rispetto alla classe A+.

Grande attenzione è dedicata ad ottimizzare le fasi del lavaggio, partendo dal carico dell’acqua gestito da un flussimetro in grado di far risparmiare 10 minuti di tempo per caricare l’acqua necessaria per il lavaggio, un sensore elettronico ne verifica il perfetto livello necessario per il tipo di tessuto da lavare. Sensorlogic analizza la capacità dei diversi tessuti di imbibirsi d’acqua e con l’ausilio di un microprocessore ottimizza automaticamente il lavoro della lavatrice evitando sprechi d’acqua, di elettricità e le inefficienze. La lavatrice è dotata di un display che permette di impostare le varie funzioni informando sulle fasi della programmazione.

La sicurezza del lavaggio passa attraverso dei sistemi che ne garantiscono affidabilità e precisione. Il sensore di schiuma provvede ad eliminare il sovradosaggio di detersivo mentre Total Aqua Control gestisce la sicurezza antiallagamento. Questo sistema è basato su una tripla sicurezza: se l’acqua raggiunge il limite di sicurezza la pompa entra in funzione eliminando l’acqua; il tubo di carico è dotato di doppia guaina, il sistema Aquastop attiva la chiusura della valvola di carico in caso di rottura del tubo interno; infine eventuali perdite all’interno del mobile vengono rilevate da un sensore posizionato nel fondo della lavatrice, interrompendo il carico ed attivando la pompa di scarico.

Una sicurezza bambini permette di bloccare il tasto avvio/pausa. Alcuni modelli sono dotati di una luce interna che si accende ad apertura oblò. Il risparmio è anche di tempo con Aeg-Electrolux, la funzione risparmio tempo permette di ridurre del 25% o del 60% la durata del lavaggio in base al grado di sporco.

FUNZIONE SENSITIVE: lava i capi con movimenti più delicati riducendo l’usura dei tessuti. Il risciacquo è studiato per proteggere i capi grazie all’assenza di centrifughe intermedie all’aggiunta di una supplementare fase di risciacquo ed una fase di raffreddamento a fine lavaggio. PROGRAMMA SETA E LINGERIE : per prendersi cura di questi tessuti. PROGRAMMA LANA PLUS : mantiene la morbidezza e la bellezza naturale della lana. PROGRAMMA 20 MINUTI: permette di lavare 3 Kg a 30C° in soli 20 minuti. PROGRAMMA RAPIDO: lavare 5 Kg di bucato in soli 60 minuti. PROGRAMMA SUPER ECO: intorno ai 20C° per lavare fino a 3 Kg di cotone e tessuti non delicati.

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


Quando acquistiamo una lavatrice, nei primi anni di impiego normalmente durante la fase del lavaggio tutto procede in modo abbastanza silenzioso e comunque non si verificano dei movimenti, delle vibrazioni evidenti che possono destare particolare attenzione o preoccupazione.
 
 
Spazio trasparente.


Quando vengono inseriti gli indumenti all’interno del cestello della lavatrice è molto importante controllare che al loro interno non ci siano degli oggetti, altrimenti durante il lavaggio potrebbero andare a finire nel cesto e poi da questo spostarsi nella vasca, quindi mettersi di contrasto tra i due e provocare dei danni.
 
 
Spazio trasparente.


Abbiamo visto in un precedente articolo a cosa si riferiscono i codici di errore riportati sul display delle lavatrici di marca Whirlpool, rientrano anche quelli delle lavatrici Ignis, trattandosi dello stesso produttore. In quei casi i codici sono segnalati sul display e pertanto è sufficiente leggere a cosa si riferisce quel codice alfanumerico, per restringere il campo sul potenziale difetto esistente.
 
 
Spazio trasparente.


Per quanto le prestazioni della lavatrice sono notevolmente migliorate nell’arco degli ultimi anni ed ogni produttore è riuscito ad elevare lo standard qualitativo di ogni lavabiancheria, con lavaggi sempre più delicati, in grado di coccolare e prendersi cura dei nostri tessuti....
 
 
Spazio trasparente.


In caso di difetti o di malfunzionamento della lavatrice Electrolux, per agevolare l’individuazione del problema, le stesse sono dotate, di un sistema di autodiagnosi, che riesce ad individuare il problema e conseguentemente ad indicarlo sul display con un codice di errore, che identifica una determinata diagnosi.
 
 
Spazio trasparente.


Può capitare di caricare i tessuti da lavare nella lavatrice, impostare il programma di lavaggio, attendere alcuni minuti e constatare che il lavaggio non inizia. Che sarà mai successo? È sempre andata bene!!
 
 
Spazio trasparente.


Molto spesso per questioni di spazio si ha l’esigenza di installare a colonna la lavatrice e l’asciugatrice, ovvero mettere un elettrodomestico sull’altro. Questo è certamente possibile, difatti sul mercato sono in commercio delle basi universali per la sovrapposizione o delle basi specifiche prodotte direttamente dai produttori di elettrodomestici.
 
 
Spazio trasparente.


Non tutte le lavatrici hanno nel cassetto dei detersivi lo scomparto destinato e predisposto per versare la candeggina. Dove c’è può essere identificato facilmente, in quanto è riportato un simbolo che ne identifica tale funzionalità, ovvero la sigla CL.
 
 
Spazio trasparente.


Alcune volte sui tessuti si creano delle macchie che con un lavaggio tradizionale non riusciamo ad eliminare, questo a causa della loro natura particolare, non riconducibile ad uno sporco comune. A tal proposito abbiamo selezionato alcune tipologie di macchie, e creato una lista, che necessitano di un trattamento aggiuntivo al lavaggio tradizionale per poter essere puliti perfettamente.
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su
Chiudi
Amazon Music Unlimited