Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.
A cosa corrispondono i codici di errore restituiti sul display delle lavastoviglie Smeg.
 
I modelli di lavastoviglie della Smeg, sia essa a libera installazione che da incasso, durante il corso del tempo possono dare origine a dei difetti di funzionamento, a dei guasti di componenti, insomma a delle problematiche che vengono segnalate attraverso un avviso specifico.

Nel modelli dotati di display il difetto si tramuta in un codice di errore alfanumerico, mentre in quelle senza, il difetto è segnalato con i led di programmazione, che a seconda della combinazione lampeggiante, acceso e spento, identificano il codice alfanumerico del guasto.

Prima di analizzare i diversi codici, il significato e quale è la parte della lavastoviglie interessata al guasto e come poter intervenire, vediamo con il grafico seguente come leggere le segnalazioni dei led, lampeggianti, spenti e accesi.

Led errori lavastoviglie Smeg.

Dalla tabella ed identificando i primi cinque led, possiamo identificare in base alle combinazioni, il codice di errore equivalente. Vediamone ora il significato:

E1: Indica che è entrato in funzione il sistema di antiallagamento. Significa che è stata rilevata una perdita di acqua sul fondo ed il galleggiante ha fatto scattare il microinterruttore, che blocca il lavaggio ed attiva lo scarico dell’acqua. L’errore si può verificare immediatamente anche appena accesa la macchina;

E2: indica che c’è una anomalia nel livello di sicurezza dell’acqua, il che significa che è entrata troppa acqua all’interno o che non è stato possibile rilevare il livello di acqua. In questa circostanza il ciclo non viene immediatamente interrotto, ma la vasca viene svuotata per poi seguire un secondo tentativo di riempimento. Il processo può verificarsi 3 volte consecutive, al termine il ciclo si interrompe e l'apparecchiatura visualizza il codice di errore. Il difetto può essere causato da un'elevata pressione dell'acqua o da un pressostato difettoso;

E3: è stata rilevata un’anomalia nel riscaldamento dell’acqua, che non è stata riscaldata in modo adeguato o non riscaldata per niente, la temperatura non è salita più di 1,5°C in 20 minuti. Il difetto può essere ricondotto ad uno dei componenti del circuito di riscaldamento, quali resistenza, sonda, cablaggi o scheda elettronica. In alcuni casi può essere anche causato dai bracci irroratori ostruiti;

E4: anomalia rilevamento temperatura dell’acqua. L’errore è simile al precedente ma più specifico, in quanto indica che l’acqua è stata riscaldata ma non c’è stata una corretta rilevazione della temperatura, questo può dipendere dalla sonda NTC o equivalente, da un problema ai cablaggi o alla scheda;

E5: viene indicato un problema nel caricamento dell’acqua se trascorsi 7 minuti dal ciclo non è stato raggiunto il pieno della vasca. Il problema può interessare il tubo di carico strozzato, filtri in entrata sporchi, una bassa pressione idrica, un difetto dell'elettrovalvola. Il difetto può anche interessare pressostato o flussimetro;

E6: identifica un’anomalia nello scarico dell’acqua, che o non avviene o avviene in modo limitato. Sostanzialmente se entro 3 minuti dall'inizio dello scarico non viene rilevato il livello di vuoto, la macchina si blocca per poi riprovare lo scarico per 1 minuto per 3 volte. Se non riesce restituisce l'errore. Le parti interessate possono essere esterne, ovvero una strozzatura del tubo di scarico un problema al sifone. Le cause interne possono essere ricondotte alla pompa di scarico, cablaggi, scheda elettronica;

E7: indica un impossibilità di conteggiare l’acqua in entrata, dovuta ad una problematica della turbinetta o valvola contalitri;

E8: riscontra un’anomalia nel lavaggio alternato, ovvero un problema alla valvola deviatrice. In sostanza è la valvola che consente di impostare il “mezzo carico”, consentendo una diversa distribuzione dell’acqua tra il cesto superiore ed inferiore;

E9: il carico dell’acqua presenta una problematica, nello specifico un riempimento eccessivo della vasca. Il difetto è riconducibile ad un difetto dell’elettrovalvola, pressostato, scheda elettronica;

E11: difetto di funzionamento della motopompa di lavaggio.

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


L’elemento responsabile del caricamento dell’acqua all’interno della lavastoviglie, o meglio dire, responsabile del rilevamento del livello di pieno e di vuoto, quindi rispettivamente della vasca piena di acqua e della vasca vuota, condizioni essenziali, rispettivamente affinché, inizi il ciclo di lavaggio e si fermi lo scarico dell’acqua al termine, è il pressostato.
 
 
Spazio trasparente.


L’impiego del brillantante nella lavastoviglie è molto importante al fine di ottenere un’asciugatura ottimale. Di questo, per chi volesse approfondire, ne abbiamo parlato in un articolo specifico.
 
 
Spazio trasparente.


Fortunatamente è un fenomeno che si verifica non molto frequentemente, tuttavia possiamo trovare delle macchie di ruggine all’interno della vasca della lavastoviglie, che se non opportunamente prese in considerazione, ponendovi rimedio, possono provocare dei danni ulteriori.
 
 
Spazio trasparente.


Se la lavastoviglie inserita nella cucina componibile deve essere sostituita o se non la si possiede affatto, si può avere chiaramente la necessità di acquistarla. Per inserire una lavastoviglie nella cucina componibile, ci sono diverse opzioni, se non si ha nessuna informazione in merito possiamo trovarci davanti a delle proposte fatte dal rivenditore che possono spiazzarci. La lavastoviglie che possiamo inserire nel mobile, come dicevamo prima, può avere delle connotazioni strutturali differenti, che è bene conoscere per avere le idee più chiare.
 
 
Spazio trasparente.


L’utilizzo della lavastoviglie molte volte viene effettuato in modo non attento, nel senso che si caricano le stoviglie all’interno, si imposta un lavaggio e si avvia il programma. In tanti casi si impostano dei cicli lunghi e temperature alte in modo tale di essere sicuri di ottenere un buon risultato finale, però tutto a scapito di sprechi di tempo, energia e non sempre con un risultato ideale.
 
 
Spazio trasparente.


Tra i tanti aspetti che vengono presi in considerazione per l’acquisto di una lavastoviglie, c’è quello relativo alla durata dei programmi, ognuno dei quali è indicato per un determinato tipo di carico.
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su