Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

A cosa corrispondono i codici di errore restituiti sul display delle lavastoviglie Smeg.

I modelli di lavastoviglie della Smeg, sia essa a libera installazione che da incasso, durante il corso del tempo possono dare origine a dei difetti di funzionamento, a dei guasti di componenti, insomma a delle problematiche che vengono segnalate attraverso un avviso specifico.

Nel modelli dotati di display il difetto si tramuta in un codice di errore alfanumerico, mentre in quelle senza, il difetto è segnalato con i led di programmazione, che a seconda della combinazione lampeggiante, acceso e spento, identificano il codice alfanumerico del guasto.

Prima di analizzare i diversi codici, il significato e quale è la parte della lavastoviglie interessata al guasto e come poter intervenire, vediamo con il grafico seguente come leggere le segnalazioni dei led, lampeggianti, spenti e accesi.

Led errori lavastoviglie Smeg.

Dalla tabella ed identificando i primi cinque led, possiamo identificare in base alle combinazioni, il codice di errore equivalente. Vediamone ora il significato:

E1: Indica che è entrato in funzione il sistema di antiallagamento. Significa che è stata rilevata una perdita di acqua sul fondo ed il galleggiante ha fatto scattare il microinterruttore, che blocca il lavaggio ed attiva lo scarico dell’acqua. L’errore si può verificare immediatamente anche appena accesa la macchina;

E2: indica che c’è una anomalia nel livello di sicurezza dell’acqua, il che significa che è entrata troppa acqua all’interno o che non è stato possibile rilevare il livello di acqua. In questa circostanza il ciclo non viene immediatamente interrotto, ma la vasca viene svuotata per poi seguire un secondo tentativo di riempimento. Il processo può verificarsi 3 volte consecutive, al termine il ciclo si interrompe e l'apparecchiatura visualizza il codice di errore. Il difetto può essere causato da un'elevata pressione dell'acqua o da un pressostato difettoso;

E3: è stata rilevata un’anomalia nel riscaldamento dell’acqua, che non è stata riscaldata in modo adeguato o non riscaldata per niente, la temperatura non è salita più di 1,5°C in 20 minuti. Il difetto può essere ricondotto ad uno dei componenti del circuito di riscaldamento, quali resistenza, sonda, cablaggi o scheda elettronica. In alcuni casi può essere anche causato dai bracci irroratori ostruiti;

E4: anomalia rilevamento temperatura dell’acqua. L’errore è simile al precedente ma più specifico, in quanto indica che l’acqua è stata riscaldata ma non c’è stata una corretta rilevazione della temperatura, questo può dipendere dalla sonda NTC o equivalente, da un problema ai cablaggi o alla scheda;

E5: viene indicato un problema nel caricamento dell’acqua se trascorsi 7 minuti dal ciclo non è stato raggiunto il pieno della vasca. Il problema può interessare il tubo di carico strozzato, filtri in entrata sporchi, una bassa pressione idrica, un difetto dell'elettrovalvola. Il difetto può anche interessare pressostato o flussimetro;

E6: identifica un’anomalia nello scarico dell’acqua, che o non avviene o avviene in modo limitato. Sostanzialmente se entro 3 minuti dall'inizio dello scarico non viene rilevato il livello di vuoto, la macchina si blocca per poi riprovare lo scarico per 1 minuto per 3 volte. Se non riesce restituisce l'errore. Le parti interessate possono essere esterne, ovvero una strozzatura del tubo di scarico un problema al sifone. Le cause interne possono essere ricondotte alla pompa di scarico, cablaggi, scheda elettronica;

E7: indica un impossibilità di conteggiare l’acqua in entrata, dovuta ad una problematica della turbinetta o valvola contalitri;

E8: riscontra un’anomalia nel lavaggio alternato, ovvero un problema alla valvola deviatrice. In sostanza è la valvola che consente di impostare il “mezzo carico”, consentendo una diversa distribuzione dell’acqua tra il cesto superiore ed inferiore;

E9: il carico dell’acqua presenta una problematica, nello specifico un riempimento eccessivo della vasca. Il difetto è riconducibile ad un difetto dell’elettrovalvola, pressostato, scheda elettronica;

E11: difetto di funzionamento della motopompa di lavaggio.

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 
Commenti recenti
Icona regione.
Antonio da Siniscola giorno 19/09/2022
Salve, abbiamo una lavastoviglie modello St114s e dapprima sono rimaste accese le prima due spie end dopo aver provato a fare un reset con il tasto accensione e tasto programma le due spie si sono spente però si accende solo la spia di programma e parte con lo sportello aperto e non succede niente.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Antonio, se non c’è un riscontro delle spie con la tabella indicata, non abbiamo una indicazione del difetto. Tuttavia l’avvio con lo sportello aperto non dovrebbe avvenire, il che già indica che c’è la chiusura dello sportello difettosa o la scheda che lo rileva sempre chiuso. Concesso che ci sia questa rilevazione errata mi pare di capire che non senti neanche la pompa di scarico che si attiva, ma quando dici parte con lo sportello aperto, cosa fa? Se non si sente la pompa non fa nulla quindi potrebbe essere solo il bloccoporta.
Icona regione.
Francesco da Viareggio giorno 10/08/2022
La mia lavastoviglie smeg ST532CC non completa il ciclo di lavaggio e sullo sportello viene la scritta err e lampeggia la spia 2. Come posso risolvere?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Francesco, la spia 2 indica che è entrata troppo acqua all’interno il che come avrai potuto leggere nella descrizione del codice indica una elevata pressione dell’acqua o un problema di rilevamento del livello di carico. Controlla la pressione e fai caso se dopo la fase iniziale di carico quando parte il lavaggio, continui a ravvisare passaggio di acqua (elettrovalvola). Poi verifica trappola dell’aria.
Icona regione.
Barbara da Porto Recanati giorno 04/06/2022
Lavastoviglie smeg ST6122 a fine ciclo gli ultimi due led lampeggiano velocemente. Qualche volta mi è capitato che lampeggiano molto, ma molto lentamente. Che cosa significa?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Barbara, errore E6 difficoltà nello scarico dell’acqua devi eseguire i controlli di quando l’acqua resta nella vasca.
Icona regione.
Giuseppe da Campobasso giorno 09/05/2022
Buonasera da qualche giorno la lavastoviglie smeg mi lascia qualche stoviglia sporca ed i contenitori di plastica unti. Premetto che non carico la lavastoviglie in maniera eccessiva e prevalentemente lavora nelle ore serali/notturne. Ho notato che al termine del lavaggio oltre a lampeggiare le luci relative alla partenza ritardata, lampeggia anche quella del mezzo carico e quella del pieno carico resta accesa. Ho consultato il libretto di uso e manutenzione, ma non ho trovato l'anomalia sopra indicata. Che problema potrebbe essere?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giuseppe, non ho riferimenti per la segnalazione dei led. Posso solo suggeriti di eseguire un lavaggio di giorno o quando puoi monitorarla, per verificare se avviene il riscaldamento dell’acqua.
Icona regione.
Francesca da Brescia giorno 21/02/2022
Buon Pomeriggio, ho una lavastoviglie Smeg, modello Ad ogni fine ciclo, rimangono giustamente accese e lampeggianti le due ultime spie, poi spengo la lavastoviglie che riaccenderò poi al prossimo utilizzo. Ora invece succede che nel riaccenderlo le due spie continuino a lampeggiare senza potermi dare la possibilità di scegliere e avviare un programma, ed il tasto del quick time non è più selezionabile, ovvero non si accende più. Potreste gentilmente aiutarmi a capire di cosa potrebbe trattarsi?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Francesca, purtroppo è un difetto della scheda display, che non risponde più ai comandi, si deve sostituire.
Icona regione.
Giovanni da Muravera giorno 14/12/2021
Ho una lavastoviglie Smeg CA12S all'accensione, dopo aver impostato il programma fa due bip, si sente lo scarico d'acqua e subito dopo il carico, ma le pale non girano, con le stoviglie che rimangono sporche, che problema potrebbe essere, mi fa sapere la ringrazio.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giovanni, sembra essere un problema all’elettropompa.

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Una anomalia che è possibile riscontrare durante l'utilizzo della lavastoviglie è quella dello scarico improvviso dell'acqua precedentemente caricata. Praticamente succede che dopo che abbiamo assistito, come di consueto, alla fase in cui l'acqua entra nella lavastoviglie ed il ciclo di lavaggio, che sembrerebbe stare per avviarsi, improvvisamente si ferma ed attiva la pompa di scarico. In sostanza la lavastoviglie scarica acqua ma non parte! Potrebbe anche succedere che la lavastoviglie inizi il ciclo, ma a un bel tratto, si blocca e scarica l'acqua!
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Ovviamente il tema di questo articolo è comprendere cosa non sta funzionando quando siamo in presenza di una lavastoviglie che non carica acqua, ma al fine di poter eseguire una autodiagnosi corretta è fondamentale stabilire il momento in cui normalmente dovrebbe avvenire il carico dell'acqua. Una precisazione, che potrebbe definirsi quasi scontata, ma in realtà non lo è! Se ti chiedessi quando avviene il carico dell'acqua? La risposta potrebbe essere: prima del lavaggio!
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Se si è in possesso di una vecchia lavastoviglie, che magari continua a funzionare e quindi non vogliamo cambiarla per evitare di effettuare una nuova spesa, è opportuno sapere che in realtà quello che non andiamo a spendere subito, lo pagheremo nel corso del suo utilizzo durante pochi anni.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo analizzato in un articolo precedente le cause che possono provocare il fermo del ciclo di lavaggio in una lavastoviglie immediatamente dopo il carico dell’acqua nella vasca.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Potrebbe capitare che al termine di un ciclo di lavaggio o in altri momenti in cui entra in funzione la pompa di scarico, nella lavastoviglie, di sentirla funzionare ma di non ravvisare lo scarico. Se la pompa di scarico si attiva, però non avviene lo scarico, è necessario eseguire alcuni controlli. Vediamo quali!
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

La rumorosità della lavastoviglie è deducibile in fase di scelta dalle indicazioni riportate sull’energy label, che ne indica chiaramente i decibel db(a) prodotti in fase di lavaggio. Pertanto se vogliamo un modello silenzioso poniamo particolare attenzione a questo dato.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea