Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.
Discesa di classe con la nuova etichetta energetica del frigorifero.
 
A partire da giorno 1 marzo del 2021 l’etichetta energetica di alcuni elettrodomestici, tra cui il frigorifero, cambia, viene sostituita da una nuova che apporta delle modifiche.

Per un lasso di tempo i frigoriferi saranno correlati da entrambe le etichette, in modo da consentire un passaggio graduale, ma soprattutto far rendere conto al consumatore dei cambiamenti. Difatti se così non fosse molte sarebbero le perplessità che nascerebbero in quanto c’è un cambiamento molto importante, che potremmo definire di forma e di sostanza, nella riscalatura energetica.

Ci troveremo difronte ad apparecchi che fino al giorno prima potevano essere pubblicizzati come dei classe A o A+ e via dicendo, con gli stessi apparecchi in classe D, F o ancora inferiori. Capiamo bene che un simile passaggio se non opportunamente spiegato e documentato, possa ingenerare non pochi dubbi sul consumatore oramai abituato a valutare positivamente un elettrodomestico solo se in classe A o superiore, quindi A+, A++ o A+++.

In sostanza tale cambiamento è dovuto alla riscalatura della classi, che passano dalla precedente A+++/D alla scala che va dalla A fino alla G. Questo ci consente di capire che non essendoci più di fatto, in quanto viene eliminata, la classe superiore alla A, non ci saranno più elettrodomestici in classe A+, A++ o A+++, ma soltanto a partire dalla classe A fino alla G, pertanto tutti quelli che ora appartengono a quelle classi, non potranno più averla.

Ci si potrebbe aspettare, però, di trovarli classificati, pertanto, nella più alta disponibile, ovvero la classe A. Invece li troveremo in classi molto più basse. Facciamo però attenzione a non entrare in un concetto psicologico di bassa efficienza, di prodotto non performante e cose del genere, in quanto esso è sempre lo stesso del girono precedente. I consumi sono esattamente quelli.

Il posizionamento è ancora inferiore, in quanto il legislatore, ha rivisto, in virtù del fatto che l’avanzamento della tecnologia ha consentito e consentirà ancora in futuro di migliorare e quindi ridurre i consumi, di rielaborare la tabella di appartenenza delle cassi. Così giusto per rendere l’idea, entriamo nel dettaglio della tabella dell’ IEE (indice di efficienza energetica), e vediamo come cambia e come riclassifica la classe di appartenenza.

Precedente IIE del frigorifero:

IEE vecchio.

Attuale IIE del frigorifero:

IEE attuale.

Dal confronto delle due tabelle sembra che a parte l’eliminazione delle classi superiori alla A, poco cambi in merito all’indice, difatti nel primo caso una classe A deve rientrare in un indice compreso tra 42 e 55, mentre ora deve stare al di sotto di 41. In questo caso il discostamento di un classe A, potrebbe essere magari di una classe e quindi passare alla B. Tuttavia c’è da aggiungere che, non entriamo in merito a come si calcola IEE, c’è da dire che sono stati cambiati i criteri di valutazione, pertanto si ottengono degli indici più bassi ed ecco perché la classificazione scende anche di più classi.

Per concludere quello che si vuole trasmettere e per questo mettiamo a confronto uno stesso prodotto con le due Energy Label, che lo vedono classificato con la prima in classe A+ mentre con la seconda in classe F, che il dato del consumo è pressoché invariato, anzi addirittura diminuito con la nuova. Quindi anche se ci troviamo in presenza di classi inferiori quello a cui bisogna sempre fare riferimento è il consumo.

Vecchie Energy Label frigorifero.Nuova Energy Label frigorifero.

Ci si potrebbe chiedere il perché il consumo sia differente tra una e l’altra Energy Label. Tale differenza è dovuta sempre al metodo di rilevazione, di calcolo, ovvero delle condizioni standard, che sono leggermente cambiate, prese a riferimento per eseguirne la determinazione.

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


La scelta del frigorifero ideale per le proprie esigenze passa attraverso l’individuazione della sua capacità. Abbiamo già visto, in un altro articolo, di quanto spazio necessita un individuo per conservare le provviste necessarie al suo fabbisogno. A conoscenza di dette informazioni non ci resta che conoscere i litri del frigorifero a cui si è interessati ed il gioco è fatto.
 
 
Spazio trasparente.


Una gamma di frigoriferi di raffinata bellezza, tocca l'eccellenza con Quadrio, il primo frigorifero a quattro porte dal design innovativo ed assolutamente originale. Le linee dei frigoriferi hotpoint ariston sono arrotondate e la gamma di colori moderna ed attuale: bianco, argento, inox, nero e crema.
 
 
Spazio trasparente.


Quando il frigorifero non raffredda ci possono essere chiaramente diverse ragioni, abbiamo già visto il caso in cui la responsabilità è da attribuire ad un guasto al termostato, al relè o al motore, in tutte queste circostanze riscontreremo il motore freddo, che non parte.
 
 
Spazio trasparente.


Abbiamo già delineato questa tipologia di raffreddamento nella “guida frigorifero” dove viene definito “ Dynamic Frost Free”, una tecnologia relativamente recente che mette insieme le peculiarità del sistema No Frost a quelle dello statico o ventilato.
 
 
Spazio trasparente.


Oggi parliamo dell’importanza della funzione della guarnizione nel frigorifero e di un aspetto molto importante circa la tecnica di inserimento nello sportello che in fase d’acquisto di un frigorifero non viene quasi mai considerato.
 
 
Spazio trasparente.


Samsung esordisce sul mercato con un frigorifero versatile che può a seconda delle necessità diventare anche solo frigorifero. La serie GGH , nello specifico commercializzata in due modelli , l’RT 60KZR IH colore shine inox e il modello RT 60KZR VB colore sabbia.
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su