Spazio trasparente.
 
Come trasportare un frigorifero o un congelatore e quanto e perché attendere prima di metterlo in funzione.
 
Foto articolo.
Non acquistando tutti i giorni elettrodomestici capita, che quando avviene e dobbiamo preoccuparci del trasporto, ci viene in mente che bisogna avere delle accortezze subito dopo il trasporto e prima di accenderlo. Non si deve mettere subito in funzione, questa è la raccomandazione fatta anche dal venditore.

Ma vediamo di capire perché bisogna rispettare questa condizione ed il caso in cui non è necessario farlo. Innanzi tutto diciamo che tra gli elettrodomestici interessati il primo di tutti è il frigorifero, ma lo stesso avviene anche per il congelatore, sia a pozzo che verticale, per il climatizzatore d’aria, per il deumidificatore, per l’asciugatrice in pompa di calore e per tutti quegli elettrodomestici che utilizzano gas refrigerante.

In pratica, i sopraindicati elettrodomestici, sono caratterizzati dalla presenza di un circuito frigorifero e di un compressore, per cui al loro interno c’è del gas refrigerante e dell’olio, necessari per farli funzionare.

Nella condizione in cui l’elettrodomestico assume la sua regolare posizione, quindi in verticale, posizione di trasporto più idonea, l’olio sedimenta nel motore, durante la fase del trasporto, se questo viene effettuato facendo assumere al frigorifero, o agli altri elettrodomestici una posizione orizzontale, coricato, l’olio, che si trova nel motore, si sposta, andando a finire nel circuito frigorifero, mischiandosi con il gas refrigerante.

Il motivo per il quale bisogna attendere del tempo, dopo il trasporto, prima di accendere l’elettrodomestico, dipende proprio da questo spostamento d’olio.

Se accendessimo l’elettrodomestico immediatamente dopo il trasporto, l’olio totalmente o in parte non si troverebbe più nel motore, ed il pistone o, in base alla tipologia di motore, il sistema di compressione, non potendo essere lubrificato rischierebbe fortemente di grippare. Con il tempo di attesa, nella posizione verticale, facciamo si che l’olio torni nel motore scongiurando il pericolo.
Acquistando uno di questi elettrodomestici ci possiamo trovare davanti due situazioni, la prima che ci venga consegnato a casa da un corriere, la seconda che siamo noi stessi a trasportarlo. In ogni caso dobbiamo conoscere le condizioni in cui è stato effettuato il trasporto.

Nel primo caso il corriere ci dovrebbe informare, o informiamoci noi, su come il prodotto ha viaggiato. Se la posizione è sta quella verticale, dopo una pulita, può essere messo subito in funzione. Se è stato coricato è opportuno lasciarlo in posizione verticale per almeno lo stesso tempo che è rimasto in posizione orizzontale, ad ogni modo per essere sicuri e non correre nessun rischio è meglio accenderlo dopo averlo lasciato in verticale per 12 ore.

Nel secondo caso la situazione non cambia, possiamo solo essere certi, visto che il trasporto è stato effettuato in prima persona, se ha viaggiato in verticale o in orizzontale, nella prima ipotesi, dopo averlo pulito, si può mettere in moto subito, nella seconda ipotesi e bene attendere le 12 ore.

Nel caso di trasporto del frigorifero e del congelatore, bisogna avere una ulteriore attenzione nel suo posizionamento in orizzontale, infatti è opportuno posizionarlo su un lato e non sul dietro o sul davanti per evitare di danneggiare l’evaporatore esterno, che rompendosi potrebbe fare fuoriuscire il gas refrigerante mentre sul davanti chiaramente si potrà ammaccare.

Evitare di effettuare un trasporto posizionando l’elettrodomestico a testa in giù.

Articolo aggiornato: mercoledì 10 giugno 2015

articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Probabilmente non desta particolare interesse il metodo che viene utilizzato per determinare la classe energetica del frigorifero. Ci si limita, credo, nella maggior parte dei casi a prendere atto di quanto dichiarato dall’energy label.

Pubblicato:
mercoledì 22 febbraio 2012
 
 
Spazio trasparente.
Molte volte si sente parlare della diversa capacità di raffreddamento di un frigorifero in base alla tecnologia utilizzata, tra no-frost, ventilata o statica. La conclusione dell’analisi verte sulla migliore capacità di conservare gli alimenti del no-frost, poi del ventilato ed infine dello statico.

Pubblicato:
giovedì 22 settembre 2011
 
 
Spazio trasparente.
La scelta del frigorifero ideale per le proprie esigenze passa attraverso l’individuazione della sua capacità. Abbiamo già visto, in un altro articolo, di quanto spazio necessita un individuo per conservare le provviste necessarie al suo fabbisogno. A conoscenza di dette informazioni non ci resta che conoscere i litri del frigorifero a cui si è interessati ed il gioco è fatto.

Pubblicato:
lunedì 20 dicembre 2010
 
 
Spazio trasparente.
Una tecnologia che in un periodo molto recente sta affermandosi su diversi settori, ed anche nel setto re degli elettrodomestici è quella a LED.

Pubblicato:
venerdì 24 febbraio 2012
 
 
Spazio trasparente.
Una gamma di frigoriferi di raffinata bellezza, tocca l'eccellenza con Quadrio, il primo frigorifero a quattro porte dal design innovativo ed assolutamente originale. Le linee dei frigoriferi hotpoint ariston sono arrotondate e la gamma di colori moderna ed attuale: bianco, argento, inox, nero e crema.

Pubblicato:
domenica 20 febbraio 2011
 
 
Spazio trasparente.
Tutti i frigoriferi all’interno della cella di raffreddamento dispongono di spazi con temperature e umidità diverse, in generale se non ci sono dei cassetti specifici troviamo sempre un cassettone in basso, destinato al contenimento della frutta e della verdura, in particolare su altri modelli c’è anche il cassetto con una temperatura di 0°C, utile per la conservazione di carne e di pesce. Inoltre in alcuni modelli ci sono anche dei cassetti con temperature intermedie ai due precedenti.

Pubblicato:
martedì 18 settembre 2018
 
 
Spazio trasparente.
Riporre gli alimenti nel frigorifero con una logica specifica è molto importante per la loro qualità di conservazione ed al fine di evitare degli sprechi di energia elettrica. Al di la delle specifiche tecnologie di raffreddamento del frigorifero posseduto, chiaramente studiato per mantenere al meglio gli alimenti, ci sono degli accorgimenti che seguono una logica per posizionare gli alimenti al fine di ottimizzare ulteriormente i già eccellenti risultati. In questa veloce guida vediamo dove riporre e come preparare i cibi per la conservazione.

Pubblicato:
lunedì 3 gennaio 2011
 
 
Spazio trasparente.
Un'anomalia che sovente si verifica in un frigorifero è la perdita di acqua. Ad un bel momento può capitare di notarne sul pavimento la formazione di una pozza sotto il frigorifero. Non è una condizione per la quale ci si deve allarmare e che il più delle volte può essere risolta in autonomia senza chiamare un tecnico specializzato.

Pubblicato:
martedì 18 settembre 2018
 
 
Spazio trasparente.
Il termostato nel frigorifero è responsabile del controllo della temperatura e nel farlo di regolamentare gli attacchi e stacchi del motore, difatti consente a quest’ultimo di pompare il gas refrigerante fino a quando le celle interne non hanno raggiunto la temperatura imposta.

Pubblicato:
mercoledì 14 dicembre 2016
 
 
Spazio trasparente.
La temperatura di raffreddamento del frigorifero può essere regolata tramite un selettore che può essere manuale o elettronico. Una volta impostata la temperatura sarà poi compito del termostato mantenerla costante dando l’impulso al motore ed avviare il sistema di raffreddamento.

Pubblicato:
mercoledì 23 novembre 2011
 
 
commenti:
Icona regione.
Jacopo da Reggio Calabria giorno 10/06/2015
Ciao, se dovete effettuare il trasporto di un qualsiasi elettrodomestico vi consiglio di non spaccare la macchina e soprattutto la vostra schiena. Io ho trovato trasportatori a buon prezzo sul sito www.macingo.com. Ho trasportato per esempio un frigo ed un congelatore da Treviso a Verona per 150 euro compreso servizio di facchinaggio.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Jacopo, grazie per il tuo contributo.
Icona regione.
Francesco da Aosta giorno 03/01/2014
Ho un frigorifero Whirpool di cui il congelatore funziona bene, mentre il reparto frigo normale non va. Cosa posso fare?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Francesco, dipende da quale è il problema che non fa funzionare il frigo. Se la cosa è recente ci può anche essere una perdita di gas, che si manifesta inizialmente con la perdita di efficienza del frigo, ma poi si espande anche al congelatore. In ogni caso bisogna intervenire sul posto per capire quale è il difetto ed eventualmente intervenire.
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenze lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su