Regolare la gradazione del forno a gas in assenza di termostato elettronico.
 
La maggior parte dei forni delle cucine sono alimentati elettricamente e possiedono una manopola o in modelli più elaborati dei display digitali che consentono di impostare la temperatura. Indipendentemente dal tipo di impostazione, una volta stabilita, un termostato è in grado di regolarla e di mantenerla costante per tutta la durata della cottura.

Nei forni a gas troviamo questo tipo di regolazione nei modelli di qualità medio alta, mentre nei modelli più economici, normalmente sono quelli di piccole dimensioni (50 cm o 60 cm), ma può capitare anche in dei modelli più grandi, che la regolazione della temperatura diventi un po’ scomoda.

In questa tipologia di forno la regolazione della temperatura viene stabilita tramite una manopola che ha un minimo ed un massimo, passando da posizioni intermedie. Su alcune sono indicati i gradi di corrispondenza della posizione e quindi si riesce a regolarla, su altri invece è riportata una numerazione, che parte dallo 0 fino ad arrivare a numeri più alti, tipo 9. In ogni caso ed indipendentemente da quanto sia estesa la scala, ad ogni numero corrisponde una temperatura.

Per stabilirlo è necessario essere in possesso del libretto di istruzioni sul quale sono riportate le corrispondenze. In caso di smarrimento, essendo la numerazione e le corrispondenze universali, non è dato stabilirle.
In questi tipi di forni, all’interno normalmente è presente un termometro agganciato al vetro, visibile dall’esterno, che consente di conoscere la temperatura che c’è all’interno del forno.

Lo stesso capita per i forni, dove sulla manopola non è presente nessuna numerazione, ed è il termometro a restituire la temperatura e consentire all’utilizzatore di girare la manopola in un verso o nell’altro al fine di dare più fiamma o meno, quindi aumentare o diminuire il calore.

Possiamo trovarci tuttavia nella condizione in cui all’interno del forno non c’è il termometro e che la numerazione non sia presente o non ne conosciamo le corrispondenze, in queste circostanze cosa si può fare?

La soluzione è quella di acquistare un termometro ed inserirlo all’interno del forno in una posizione visibile dall’esterno, magari potremo agganciarlo alla griglia. In questo modo potremo sincerarci della temperatura all’interno e regolare la fiamma al fine di portarla a quella che le esigenze di cottura pretendono.

I termometri in questione costano qualche decina di euro e non hanno necessità di nessun collegamento elettrico.

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


Per mantenere in buono stato di funzionamento la cappa della cucina, sia essa un modello aspirante o filtrante, è necessario tenere i filtri sempre efficienti. La loro efficacia, chiaramente, dipende dal loro stato di pulizia.
 
 
Spazio trasparente.


La cappa è un elemento fondamentale in ogni cucina. Il suo impiego consente, con il riciclo dell’aria di eliminare i cattivi odori ed i fumi generati durante la cottura, evitando anche la formazione di umidità, nociva per i mobili della stessa cucina, ma in generale per tutto l’ambiente e la casa.
 
 
Spazio trasparente.


Il consumo di elettricità dei forni costituisce una parte importante del consumo totale europeo di elettricità. Il legislatore in virtù del progresso della tecnologia negli ultimi anni ha considerato necessario l’introduzione di una nuova etichettatura energetica.
 
 
Spazio trasparente.


Potremmo avere necessità di togliere il piano cottura da incasso dalla cucina, magari per eseguire una riparazione oppure per sostituirlo con uno nuovo. In ogni caso per toglierlo dobbiamo rimuovere dei fermi che lo tengono bloccano al top.
 
 
Spazio trasparente.


Con il passare del tempo ci si può trovare nella condizione in cui i fuochi a gas del piano cottura o della cucina di libera installazione non funzionino più correttamente, ovvero si accendono ma l’intensità della fiamma è bassa.
 
   
 
 
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su