Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.
Una delle ragioni principali che fa segnalare il pieno della vaschetta dell’asciugatrice anche se vuota.
 
Una asciugatrice con sistema di evacuazione dell’acqua a condensazione, durante il processo di asciugatura, consente di recuperare l’acqua che si trova all’interno dei tessuti e raccoglierla in un contenitore.

L’acqua viene convogliata nella parte che si trova al di sotto del cestello, in un contenitore, da dove attraverso l’ausilio di una pompa viene spinta in alto per farla confluire nel cassetto contenitore, che normalmente si trova nella posizione in cui è situato il cassetto del detersivo in una lavatrice.

Il contenitore dell’acqua possiede una certa capacità di contenerla, e non appena si sta per riempire o si riempie viene segnalato nel quadro comandi dell’asciugatrice, che il limite massimo è stato raggiunto e pertanto non possiamo più eseguire dei cicli di asciugatura se non viene svuotato.

Il limite massimo è segnalato da un sensore che in base alla pressione prodotta dall’acqua all’interno ne deduce il livello di riempimento.

In una situazione di normalità la pressione aumenta solo nel momento in cui il contenitore è quasi pieno o completamente pieno, e una volta che l’abbiamo svuotato, la spia si spegne e possiamo impostare un altro ciclo di asciugatura.

La condizione di malfunzionamento che possiamo riscontrare è quella relativa alla spia accesa, che indica che il serbatoio è acceso, ma nel momento che lo estraiamo per svuotarlo, troviamo poca acqua al suo interno o comunque non è pieno. Anche se lo svuotiamo completamente e lo ripristiniamo la spia continua a segnalare lo stato di pieno, impedendoci di utilizzare l’asciugatrice.

In questo caso con molta probabilità siamo in presenza di accumuli di lanuggine o incrostazioni che si sono raccolte in prossimità del tubo di collegamento che confluisce l’acqua al suo interno.

Per risolvere il problema è necessario che smontiamo il top e le componenti presenti in base al modello di asciugatrice, che una volta rimosse ci danno la possibilità di accedere alla parte interna ed in particolare al cassetto contenitore ed ai tubi che vi si collegano e vi portano l’acqua della condensazione. A questo punto, sempre dopo aver staccato la corrente elettrica, dobbiamo sganciare, eseguendo le opportune azioni, il o i tubi di collegamento e verificare che non siano intasati, che nel punto di innesto anche leggermente all’interno del contenitore, non ci siano depositi di vario tipo, solitamente sono delle lanuggini, che ostacolano il corretto passaggio dell’acqua.

Questa presenza difatti funge da tappo, lasciando passare solo una minima parte di acqua ed in alcuni caso per niente, e pertanto la macchina percepisce il tutto come se il cassetto fosse pieno, da svuotare.

Puliamo accuratamente e ripristiniamo il tutto come in precedenza. Se invece non riscontriamo nessuna presenza di impedimenti di vario tipo, dovremmo eseguire la stessa cosa dal lato opposto del tubo che confluisce nella vaschetta, in quanto l’accumulo si potrebbe essere verificato da quest’altra parte. rimuovere eventuali residui dei detergenti.

Articolo aggiornato: venerdì 8 gennaio 2021

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


A seconda che ci troviamo di fronte ad una asciugatrice in pompa di calore o a condensazione (resistenza elettrica), il posizionamento deve essere valutato in modo differente. Il motivo è da ricondursi alla differenza di peso che c’è tra le due asciugatrici. Infatti, quella in pompa di calore, avendo al suo interno una serie di componenti, come il motore, il circuito frigorifero, lo scambiatore ed altro è più pesante rispetto ad un modello a condensazione, che internamente è composta da pochi elementi.
 
 
Spazio trasparente.


Nella scelta di un’asciugatrice molte volte prima di effettuare l’acquisto, viene preso in seria considerazione, oltre ai consumi energetici, i tipi di programmi svolti e la durata del ciclo di asciugatura, che può variare nei diversi modelli, anche se non di molto. A dire il vero non sempre si riesce a trovare un riferimento specifico per la durata di ogni singolo ciclo, ma dalla scheda prodotto si può conoscere quella del ciclo standard.
 
 
Spazio trasparente.


Due elementi da non trascurare, quindi molto importanti per tenere in perfetta efficienza l’asciugatrice sono i filtri. In realtà c’è un terzo elemento, anch’esso non trascurabile, che passa però per una manutenzione straordinaria: il condensatore, parliamo dei modelli con la pompa di calore, i modelli a condensazione non hanno il condensatore.
 
 
Spazio trasparente.


L’asciugatrice è un elettrodomestico oramai diffuso in modo abbastanza importante nelle famiglie, ovviamente per il grande beneficio che comporta in termini di gestione del bucato. Poter asciugare senza dover stendere la biancheria, per la quale sarebbe necessario disporre di uno spazio in casa o all’aperto ed in questo caso utilizzabile solo quando non piove, è assolutamente comodo oltre a far risparmiare tempo.
 
 
Spazio trasparente.


In un articolo precedente abbiamo analizzato una causa relativa al prolungamento dei tempi di asciugatura di un carico di biancheria, relativamente all’inserimento di un carico non idoneo al programma selezionato. Questo comporta un allungamento della durata del programma ed una asciugatura non ottimale.
 
 
Spazio trasparente.


Prima di entrare nel dettaglio di come utilizzare correttamente l’asciugatrice è necessario fare due premesse in merito ai capi da asciugare. La prima riguarda il loro stato di asciugatura nel momento in cui vengono inseriti all’interno del cesto, difatti non devono essere gocciolanti. Questo significa che è necessario possedere una lavatrice che deve strizzarli ad almeno 800 o ancora meglio a 1000 giri.
 
 
Icona regione.
Giovanni da Arco giorno 08/01/2021
Salve, ho una Bosch ecologixx7 e non mi segnala la vaschetta dell' acqua piena. Quale può essere il problema? L' ho già smontata e pulita tutta, cambiato la pompa perché non pompava la condensa, adesso funziona come se fosse nuova, ma mi da il problema di cui sopra...
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giovanni, potrebbe trattarsi del sensore di pieno, che potrebbe essere questo, ma verifica il tuo modello bene.
Icona regione.
Lorenzo da Pescara giorno 02/01/2021
Salve, la mia asciugatrice Whirpool th 6 sense, si accende la spia serbatoio e interrompe il ciclo! Ho svuotato la vaschetta ed anche staccato il tubo in corrispondenza dell'attacco alla vaschetta stessa, lasciandolo in un secchio per lo scarico dell'acqua. Ma il problema, persiste.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Lorenzo, ci deve essere un sensore di piano che lo segnala a prescindere che sia vuota o che stacchi il tubo che porta l’acqua. Controlla bene la vaschetta ci sarà un collegamento elettrico.
Icona regione.
Rigelsa da Parma giorno 22/12/2020
Ho una asciugatrice Hoover per mi ha fatto un errore 2 volte Errore 22 che significa.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Rigelsa, non sono certo ma sembra abbia a che fare con la pompa della condensa.
Icona regione.
Graziano da Vasto giorno 21/12/2020
Salve, ho un problema con l'asciugatrice Indesit EDPA745 A1, da un po’ di tempo non asciuga più i panni, dopo un po’ che gira si accendono le prime due spie rosse del serbatoio acqua e filtro, si blocca; ho notato che all'avvio si attacca subito la pompa di raccolta acqua e il compressore mette tempo per avviarsi e non scalda molto come appena comprato. Problema scheda? Grazie per la vostra professionalità.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Ciao Graziano, ti direi di fare una attenta pulizia. Mi viene da chiederti dove è posizionata? Dentro o fuori che temperatura ambiente c’è?

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su