Spazio trasparente.
 
Parete di fondo del frigorifero gocciolante e sbrinamento automatico.
 
Foto articolo.
Potrebbe capitare che nel momento in cui andiamo ad aprire lo sportello del frigorifero di notare sulla parete di fondo la presenza di gocce di acqua o quella della formazione di brina.

Normalmente nel funzionamento regolare del frigorifero questo avviene costantemente, tuttavia a seconda del periodo ed alcune volte in funzione di quanto lo sportello viene aperto, tale presenza potrebbe essere differente. Pertanto in alcuni casi potremmo non notarla, mentre in altri potrebbe presentarsi in modo consistente e quindi balzarci agli occhi e farci sorgere il dubbio di un malfunzionamento.

In realtà il frigorifero sta funzionando correttamente e siamo in presenza dello “sbrinamento automatico” un processo che elimina la condensa che si forma durante il suo funzionamento.

Per comprenderne la formazione ed anche la sua maggiore o minore presenza, bisogna partire dalla base del funzionamento del frigorifero. L’aria fredda che c’è all’interno si forma per effetto dell’espulsione del calore che è presente nella cella, tramite il gas refrigerante, che per effetto dello scambio termico lo assorbe. Il gas refrigerante, che è freddo, passa proprio nella parete di fondo che è per l’appunto la parte più fredda della cella.

Su di essa pertanto impatta l’aria calda che entra ne frigorifero quando viene aperto lo sportello e comunque essendo sempre più fredda rispetto a tutta l’aria che è presente nella cella, per effetto dello scambio termico, assorbe calore ed allo stesso modo crea la condensa.

Per intenderci è l’effetto che si verifica in inverno quando l’aria fredda presente all’esterno di una casa, va a battere contro i vetri freddi e crea la condensa.

Sulla parete del frigorifero si genera sotto forma di acqua, di piccole gocce, che a seconda della fase del funzionamento del frigorifero possono trasformarsi in piccoli cristalli di ghiaccio e poi nuovamente in acqua. Nel momento in cui il motore è in funzione e quindi il refrigerante passa nella parete di fondo raffreddandola, le gocce presenti si cristallizzano, mentre l’impatto di aria nuova crea altre gocce.

Nella fase in cui il motore si ferma, quella parte è meno fredda e la brina formatasi si scioglie, scivolando sulla parete fino a raggiungere la parte in basso, dove un apposito raccoglitore, consente all’acqua di essere incanalata, verso il centro dove c’è un foro di evacuazione.

Da questo l’acqua termina su una vaschetta posa sul motore, che si riempie d’acqua, fino con la sua entrata in funzione ed il suo riscaldamento, il motore, manda calore alla vaschetta, che si riscalda, pertanto l’acqua al suo interno diventa calda al punto di evaporare nella stanza. Tutto questo processo è lo sbrinamento automatico.

articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Un'anomalia che sovente si verifica in un frigorifero è la perdita di acqua. Ad un bel momento può capitare di notarne sul pavimento la formazione di una pozza sotto il frigorifero. Non è una condizione per la quale ci si deve allarmare e che il più delle volte può essere risolta in autonomia senza chiamare un tecnico specializzato.

Pubblicato:
martedì 18 settembre 2018
 
 
Spazio trasparente.
Il termostato nel frigorifero è responsabile del controllo della temperatura e nel farlo di regolamentare gli attacchi e stacchi del motore, difatti consente a quest’ultimo di pompare il gas refrigerante fino a quando le celle interne non hanno raggiunto la temperatura imposta.

Pubblicato:
mercoledì 14 dicembre 2016
 
 
Spazio trasparente.
Si verifica molo spesso che un frigorifero con tecnologia di raffreddamento non frost, funzioni bene per quanto riguarda la cella congelatore, mentre non raffredda in modo opportuno nella parte frigorifero.

Pubblicato:
domenica 2 ottobre 2016
 
 
Spazio trasparente.
Samsung esordisce sul mercato con un frigorifero versatile che può a seconda delle necessità diventare anche solo frigorifero. La serie GGH , nello specifico commercializzata in due modelli , l’RT 60KZR IH colore shine inox e il modello RT 60KZR VB colore sabbia.

Pubblicato:
mercoledì 19 settembre 2012
 
 
Spazio trasparente.
La temperatura di raffreddamento del frigorifero può essere regolata tramite un selettore che può essere manuale o elettronico. Una volta impostata la temperatura sarà poi compito del termostato mantenerla costante dando l’impulso al motore ed avviare il sistema di raffreddamento.

Pubblicato:
mercoledì 23 novembre 2011
 
 
Spazio trasparente.
Una volta che abbiamo identificato il modello di frigorifero da incassare all’interno del mobile della cucina, sia che siamo in presenza di una prima installazione o di una sostituzione del vecchio frigorifero, dobbiamo procedere praticamente alla sua collocazione nel mobile.

Pubblicato:
giovedì 9 maggio 2019
 
 
Spazio trasparente.
Potrebbe capitare che nel momento in cui andiamo ad aprire lo sportello del frigorifero di notare sulla parete di fondo la presenza di gocce di acqua o quella della formazione di brina.

Pubblicato:
mercoledì 20 marzo 2019
 
 
Spazio trasparente.
Estetica raffinata e grande capacità di litraggio in un ingombro record per la sua categoria, fa dei frigoriferi Samsung una linea assolutamente moderna e raffinata. Una gamma molto vasta: doppia porta, combinati e side by side e tonalità di colori attuali, li rendono integrabili in ogni ambiente.

Pubblicato:
domenica 16 gennaio 2011
 
 
Spazio trasparente.
Sostituendo il vecchio frigorifero, può essere capitato a molti, osservando il nuovo con più attenzione o semplicemente per il fatto che, diversamente dal vecchio che era da incasso, il nuovo è di libera installazione e quindi con i laterali a vista e scoperti, di constatare poggiando la mano sui fianchi un eccessivo calore. Il gas refrigerante in circolo nel frigorifero, veicola il calore portandolo nel condensatore, che provvede a cederlo all’esterno. Tradizionalmente i frigoriferi hanno sempre avuto il condensatore all’esterno del mobile, e per esattezza è la griglia nera applicata sul dietro del frigorifero.

Pubblicato:
mercoledì 26 gennaio 2011
 
 
Spazio trasparente.
Quando ci troviamo davanti al nostro frigorifero statico che non ne vuole sapere di partire e vogliamo identificare il problema che si sta verificando e che ne impedisce il funzionamento, possiamo effettuare delle prove generali, che ci possono consentire di identificare la problematica.

Pubblicato:
venerdì 16 dicembre 2016
 
 
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su