Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.
Dove si trova e qual è la funzione del filtro antidisturbo nella lavatrice.
 
A norma di legge la lavatrice così come la lavastoviglie, hanno installato tra le diversi componenti il filtro antidisturbo. Si tratta di un componente che ha il compito di bloccare le interferenze elettriche per evitare che queste disturbino il corretto funzionamento dell’apparecchio e vi arrechino dei danni. Inoltre è di fondamentale importanza per non creare disturbi ad altre apparecchiature presenti in casa, tipo televisione, radio ed altro.

Il filtro antidisturbo può essere localizzato in diversi punti della lavatrice, solitamente smontando il pannello superiore, lo troviamo su un lato nella parte alta o bassa del mobile, ma in alcuni casi può essere posizionato anche nella zona centrale in alto. Ad ogni modo è l’elemento che sta subito dopo il cavo di alimentazione, difatti la corrente passa da questo e prima di raggiungere e quindi alimentare la scheda elettronica, passa attraverso il filtro antidisturbo, che una volta filtrato la corrente la lascia passare per dare alimentazione alla lavatrice.

Nell’atto pratico pertanto dobbiamo considerare che nel momento in cui accendiamo la lavatrice, dopo aver impostato un programma e dato l’avvio la corrente effettua il passaggio che abbiamo indicato.

Il filtro antidisturbo come qualsiasi altro componente è soggetto a guasti o a rotture, che possono manifestarsi nel corso del tempo. La conseguenza principale della sua rottura è lo stallo della lavatrice. Succede in pratica che la macchina non si accende, quindi non ci consente di selezionare un programma di lavaggio.

In alcuni casi può anche capitare che non appena cerchiamo di accenderla, salti la corrente elettrica.

Ora sappiamo che se la lavatrice non si accende il filtro antidisturbo può essere responsabile di questo malfunzionamento, per precisone bisogna dire che quando non si accende un’altra causa potrebbe essere la rottura della scheda elettronica.

Per capire immediatamente se il filtro impedisce l’avvio dell’elettrodomestico potremmo bypassarlo, in buona sostanza eliminarlo, collegando i fili direttamente, difatti l’apparecchio, sebbene la legge lo vieta impartendo delle sanzioni penali e pecuniarie, funziona ugualmente.

Suggeriamo questa pratica solo per effettuare un test veloce e senza l’ausilio di tester, una volta effettuata e centrato il problema, procediamo con l’acquistare un nuovo filtro antidisturbo e sostituirlo a quello rotto.

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


Considerati aspetti inerenti le proprie abitudini, la composizione del nucleo familiare, lo spazio ed altri fattori si sceglie una lavatrice con una determinata capacità di carico. Rispetto a qualche anno fa il ventaglio della proposta si è ampliato abbastanza, passando da lavatrici di piccolo carico 3,5 Kg fino ad arrivare, passando da capienze come 5, 6,7,8,9 e 10, agli 11 e 12 kg.
 
 
Spazio trasparente.


Il mancato scarico dell’acqua del lavaggio, in una lavatrice o in una lavastoviglie è da attribuirsi nella maggior parte dei casi ad un difetto della pompa di scarico, che non entra in funzione per un guasto su di essa oppure per un difetto della scheda elettronica che non riesce più a comandarla. In entrambi i casi non si attiva, pertanto non si sente il rumore tipico della pompa di scarico in funzione.
 
 
Spazio trasparente.


Nuova gamma di lavatrici per la Candy con dieci nuovi modelli: quattro da 7 Kg tra le quali due a profondità ridotta, 40 cm, tre macchine da 8 Kg, siamo su una profondità di 50 cm, e tre da 9 kg con un massimo di 60 cm di profondità.
 
 
Spazio trasparente.


Oltre al sistema classico di inserimento del detersivo nel cassettino specifico o all’interno del cestello della lavabiancheria, ci sono in commercio alcune lavatrici dotate di un serbatoio per il carico del detersivo ed il suo dosaggio automatico ad ogni lavaggio.
 
 
Spazio trasparente.


Il timer meccanico è un componente che fino a qualche anno fa, veniva montato da tutte le lavatrici, oggi a seconda del modello di lavabiancheria è stato sostituito con quello elettronico o dal modulo elettronico (scheda). Tuttavia, sebbene le nuove lavatrici non lo hanno più, in circolazione ce ne sono ancora molte con programmazione meccanica, e quindi con detto timer.
 
 
Spazio trasparente.


Abbiamo visto in un altro articolo, che del mancato carico dell’ acqua nella lavatrice può esserne responsabile l’elettrovalvola, ma in molti casi c’è un altro componente a cui attribuire l’origine dell’anomalia: il pressostato.
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su