Spazio trasparente.
 
Quale è la sua funzione, come sostituire correttamente il blocco porta della lavatrice e dove trovarlo risparmiando.
 
Foto articolo.
Il blocco porta nella lavatrice ha la funzione di agganciare alla chiusura lo sportello e dopo aver impostato un ciclo di lavaggio e dato l’avvio, di bloccare il gancio del cricchetto dell’oblò, impedendone così l’apertura se non a fine ciclo di lavaggio o dopo aver spento la lavatrice ed essere trascorsi alcuni minuti.

Per una ragione o per un’altra può capitare che si rompa non adempiendo più alla sua funzione e quindi dobbiamo sostituirlo. Prima però di affrontare i passaggi per farlo, vediamo come ci rendiamo conto che non funziona bene. Si, perché oltre al caso in cui l’oblò non viene bloccato all’avvio del programma, ci si può trovare in presenza di un oblò serrato, ma di un mancato carico di acqua della lavatrice. In questo caso c’è una parte del blocco porta che funziona, ma non va quella relativa alla comunicazione verso scheda o al timer, dell’avvenuta chiusura e pertanto, da quest’ultimi non viene inviato il segnale di caricamento dell’acqua.

Il blocco porta rotto non fa funzionare la lavatrice, come abbiamo visto ci può essere un caso in cui è evidente che non funziona ed uno in cui ci dobbiamo arrivare per deduzione.

In entrambi i casi per sostituirlo bisogna procedere con il suo , quindi iniziamo con lo staccare la corrente, togliamo la spina. Apriamo l’oblò e con l’ausilio di un cacciavite, facciamo leva sul fermo in ferro o in plastica, che troviamo intorno alla guarnizione fissata al telaio in corrispondenza dell’oblò, lo facciamo dal lato del blocco porta, e lo facciamo solo parzialmente, quindi per estrarre la parte di guarnizione che ci consente di inserire la mano all’interno e afferrare il blocco porta. Non togliamo tutto il fermo della guarnizione e tutta la guarnizione, per evitare del lavoro in più nel risistemarla e che su alcuni modelli di lavatrice può risultare un po’ fastidioso.

A questo punto dobbiamo estrarre il blocco, che a seconda dei modelli può essere fissato dall’esterno con delle viti oppure può essere ad incastro, in questo dall’esterno noteremo due fori, all’interno dei quali ci sono dei blocchi di plastica, bisogna mandarli verso l’interno facendo pressione con una punta di cacciavite e nel contempo con l’altra mano afferrare il blocco spingendolo in avanti o tirandolo verso dietro, sempre in parallelo alla lamiera, per scoprire da quale lato è l’incastro fino a quando non si sgancia.

Ora tiriamolo fuori dallo spazio che abbiamo creato e già a vista in molti casi potremmo notare delle bruciature, oppure potrebbe anche essere integro esternamente, quindi dovremmo comunque procedere alla sostituzione.

Dopo aver assodato che è rotto, possiamo procedere con l’acquisto del pezzo di ricambio. Prima di smontarlo facciamogli una foto, in modo da essere certi dopo averlo smontato ed in fase di montaggio di quello nuovo, dove agganciare i fili. Questa operazione non è da trascurare, in quanto dei fili collegati in modo errato potrebbero danneggiare il ricambio nuovo ed in alcuni casi mandare corrente non dovuta alla scheda elettronica e danneggiarla.

Quindi rimontiamo secondo quanto detto sopra e risistemiamo la guarnizione e la molla che la regge. Se tutto è andato bene la lavatrice tornerà a funzionare correttamente.

Articolo aggiornato: venerdì 8 giugno 2018

articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Diamond è la nuova linea di lavabiancherie Samsung, disign nuovo e programmazione estremamente semplice. Il disign si coniuga con le tecnologie più evolute e funzionalità esclusive.

Pubblicato:
domenica 16 gennaio 2011
 
 
Spazio trasparente.
Capita molto spesso di sentire parlare di sonda nct della lavatrice e questo capita sovente quando siamo in presenza di un malfunzionamento della macchina. Nello specifico, ma non sempre, al cospetto di un difetto associato al riscaldamento dell’acqua.

Pubblicato:
martedì 21 marzo 2017
 
 
Spazio trasparente.
Uno delle caratteristiche più importanti, se non quella che condiziona maggiormente l’acquisto di una lavatrice è la portata del cestello, ovvero la quantità di indumenti che è in grado di contenere e di lavare.

Pubblicato:
mercoledì 30 settembre 2015
 
 
Spazio trasparente.
Abbiamo parlato di come deve essere installata una lavatrice, ovvero le fase riguardanti l’eliminazione dei blocchi e di come debba essere posizionata e livellata. Trascurando tuttavia un parte fondamentale dell’installazione: il posizionamento del tubo di scarico.

Pubblicato:
venerdì 3 febbraio 2017
 
 
Spazio trasparente.
Capita molto spesso che trascorso qualche anno di vita, ma la condizione si può concretizzare anche prima, la lavatrice emetta del cattivo odore. Ci riferiamo in modo specifico a quello generato dai residui di lavaggio e non a quello causato da surriscaldamento o bruciature di componenti, per le quali è opportuno verificare le cause scatenanti, che possono essere differenti da caso a caso.

Pubblicato:
lunedì 18 maggio 2015
 
 
Spazio trasparente.
Come ben noto la lavatrice è dotata di un filtro attraverso il quale l’acqua di scarico del lavaggio, passa prima di essere eliminata completamente attraverso il tubo di condotta, raccordato ad una conduttura a muro o dove non esistente agganciato con il collo d’oca al lavabo o altro.

Pubblicato:
lunedì 20 febbraio 2012
 
 
Spazio trasparente.
Appena si accende la lavatrice o durante il suo funzionamento improvvisamente il salvavita scatta, staccando la corrente elettrica. È una condizione che non si verifica spesso, ma è una circostanza che comunque si riscontra e ci impedisce di utilizzare la lavatrice e le altre apparecchiature elettriche della casa, se non stacchiamo la sua spina.

Pubblicato:
sabato 15 settembre 2018
 
 
Spazio trasparente.
Abbiamo visto nell’articolo “gruppo vasca lavatrice rotta” come intervenire per il recupero della lavatrice, vediamo ora come procedere e come capire su quali modelli di lavatrice possiamo sostituire i cuscinetti.

Pubblicato:
domenica 6 novembre 2016
 
 
Spazio trasparente.
Iniziamo togliendo l’imballo che protegge la lavatrice e verifichiamo la presenza di eventuali ammaccature, nel caso presenti è preferibile non procedere con l’installazione e contattare il rivenditore, in modo tale da poter concordare una soluzione per come meglio affrontare la problematica.

Pubblicato:
mercoledì 26 gennaio 2011
 
 
Spazio trasparente.
Parametro fondamentale ed anche uno dei principali, preso in considerazione per l’acquisto di una lavatrice, è quello del consumo di energia elettrica, oltre ad esso, chiaramente, c’è anche l’aspetto legato al consumo dell’acqua. Ulteriormente a questi, ci sono altri dati molto importanti come la rumorosità, la classe e la velocità di centrifuga (asciugatura), logicamente i cicli di lavaggio, quindi il tipo di programmazione.

Pubblicato:
giovedì 25 febbraio 2016
 
 
commenti:
Icona regione.
Graziella da Saltrio giorno 08/06/2018
Buongiorno, in merito al problema della lavatrice Ariston Hotpoint WML 90, che le avevo segnalato in quanto non si apriva l' oblò dopo aver terminato il lavaggio, purtroppo oggi finito il ciclo non si apre più, ho staccato la corrente e riattaccato e se altre volte facendo queste operazioni si apriva adesso l'oblò non si apre. Le chiedo gentilmente cosa fare per aprirlo. Grazie per la sua gentilezza.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Graziella, se rimuovi lo zoccolo dovrebbe esserci sulla destra una linguetta, solitamente di colore giallo, che tirandola verso l’esterno sgancia l’oblò. Se non dovesse esserci la linguetta allora dovrai togliere il top e in corrispondenza del blocco porta ci dovrebbe essere una linguetta di apertura manuale. Mi raccomando in quest’ultimo caso stacca la corrente e ricorda di svuotare l’acqua prima di aprirla, qualora sia piena. Poi dovrai sostituire il blocco porta, come indicato nell’articolo di cui leggi.
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su