Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.
La lavatrice si accende però il lavaggio non inizia, vediamo quali sono le cause più comuni e dove agire per risolvere.
 
Può capitare di caricare i tessuti da lavare nella lavatrice, impostare il programma di lavaggio, attendere alcuni minuti e constatare che il lavaggio non inizia. Che sarà mai successo? È sempre andata bene!!

Premettendo che ogni elettrodomestico può funzionare fino al momento prima e poi improvvisamente restituire un difetto, vediamo quali sono le cause più comuni che impediscono l’inizio del lavaggio in una lavatrice e come effettuare la diagnosi per focalizzare il guasto.

Innanzi tutto quando una lavatrice non parte, non dobbiamo generalizzare ma capire in quale punto del processo, si sta verificando una malfunzionamento del  meccanismo. Parliamo di meccanismo in quanto in questa analisi ci riferiamo ai problemi che si possono verificare a livello dei suoi componenti, quindi non viene presa in considerazione la scheda elettronica, che da sola può dare origine alle condizioni che andremo a descrivere. Per semplicità di individuazione del guasto, distinguiamo tre fasi: la programmazione, il carico dell’acqua, l’inizio del lavaggio. Le tre fasi appena descritte sono importanti in quanto consequenziali non solo nella successione del ciclo, ma proprio nel dare l’inizio ad una serie di azioni che portano avanti il lavaggio (sequenza funzionamento).

Prima cosa da notare è se dopo aver dato l’avvio al programma, all’interno del cestello c’è la presenza di acqua o comunque constatare se è iniziato il carico, basta controllare se l’acqua viene caricata immediatamente attraverso il cassetto del detersivo.

Se l’acqua non viene caricata le componenti da verificare sono due: il blocco serratura, difatti questo serra la porta e comunica che il carico dell’acqua può iniziare, se non funziona non manda la trasmissione. Se funziona allora è da controllare l’elettrovalvola, questa ricevuto il segnale si apre e fa passare l’acqua. insieme a quest’ultima è opportuno verificare anche se c’è acqua e se ci sono strozzature sul tubo di carico.

Ci possono essere delle circostanze in cui l’acqua viene caricata, ma il lavaggio non inizia comunque. In questo caso può esserne responsabile il pressostato o qualcosa collegato al suo apparato nel complesso. Il pressostato ha il compito di gestire la quantità di acqua necessaria al lavaggio e se questa non raggiunge il livello stabilito, non viene dato il segnale al motore di iniziare l’azione di rotazione del cestello.

Ultima condizione è quella in cui tutte le precedenti si sono verificate, viene inviato il segnale al motore, ma questo non gira. In questo caso ci possono essere delle cause differenti.

1) La cinghia non è correttamente agganciata nella puleggia dietro la lavatrice;
2) I cuscinetti della lavatrice sono usurati;
3) Il condensatore di spunto è scarico;
4) Le spazzole del motore sono consumate;
5) Un guasto al motore di altra natura.

Articolo aggiornato: sabato 7 novembre 2020

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


Molto spesso per questioni di spazio si ha l’esigenza di installare a colonna la lavatrice e l’asciugatrice, ovvero mettere un elettrodomestico sull’altro. Questo è certamente possibile, difatti sul mercato sono in commercio delle basi universali per la sovrapposizione o delle basi specifiche prodotte direttamente dai produttori di elettrodomestici.
 
 
Spazio trasparente.


Non tutte le lavatrici hanno nel cassetto dei detersivi lo scomparto destinato e predisposto per versare la candeggina. Dove c’è può essere identificato facilmente, in quanto è riportato un simbolo che ne identifica tale funzionalità, ovvero la sigla CL.
 
 
Spazio trasparente.


Alcune volte sui tessuti si creano delle macchie che con un lavaggio tradizionale non riusciamo ad eliminare, questo a causa della loro natura particolare, non riconducibile ad uno sporco comune. A tal proposito abbiamo selezionato alcune tipologie di macchie, e creato una lista, che necessitano di un trattamento aggiuntivo al lavaggio tradizionale per poter essere puliti perfettamente.
 
 
Spazio trasparente.


Con Samsung cambia l’idea del lavaggio tradizionale, con la sua nuova tecnologia che provvede a far sciogliere il detersivo ancor prima di arrivare nel cestello. Eco Bubble, in inglese, la nuova tecnologia utilizzata su 12 modelli di lavatrice, in italiano conosciuta e diffusa con il nome di eco lavaggio.
 
 
Spazio trasparente.


Oltre al sistema classico di inserimento del detersivo nel cassettino specifico o all’interno del cestello della lavabiancheria, ci sono in commercio alcune lavatrici dotate di un serbatoio per il carico del detersivo ed il suo dosaggio automatico ad ogni lavaggio.
 
 
Spazio trasparente.


Il timer meccanico è un componente che fino a qualche anno fa, veniva montato da tutte le lavatrici, oggi a seconda del modello di lavabiancheria è stato sostituito con quello elettronico o dal modulo elettronico (scheda). Tuttavia, sebbene le nuove lavatrici non lo hanno più, in circolazione ce ne sono ancora molte con programmazione meccanica, e quindi con detto timer.
 
 
Icona regione.
Francesco da Santa Maria Capua Vetere giorno 07/11/2020
Ho una lavatrice Bosch la quale programma bloccato su risciacquo ma non si avvia e non riesco a cambiare neanche programma cosa è successo?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Francesco, stacca la spina e poi riprova, se non va ancora il problema è elettronico: scheda comandi o centrale.
Icona regione.
Giovanna da Napoli giorno 08/06/2020
Buongiorno, ho una lavatrice AEG 9Kg, modello L89499 FL2. Durante un programma di lavaggio cotone 60 gr. centrifuga 800 giri a circa mezz'ora dall'avvio è venuta a mancare la corrente; al ripristino dell'energia la macchina non è ripartita: il display mostra il tempo residuo, poi passa ad 1, quindi 0 fa qualche bip come se avesse ultimato il ciclo, ma non è così perché c'è ancora l'acqua in vasca ed il portello risulta bloccato (simbolo chiave sul display). Ho provato a spegnere e poi riaccendere, simulando un reset, ma non succede nulla e la macchina non accetta impostazione di altri programmi. Come è possibile sbloccare la situazione senza correre il rischio di danneggiare la lavatrice? Grazie.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giovanna, se non è successo nulla durante l’assenza della corrente, staccando la spina per un po’, dopo averla spenta, dovrebbe riandare regolarmente. In alcuni casi nell’assenza di corrente improvvisa si possono creare dei guasti elettronici.

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su