Panoramica sui diversi modelli, della gamma 2013 delle lavatrici Hoover.
 
Hoover propone ben 19 lavatrici a carica frontale, di cui 2 modelli con dimensioni leggermente maggiori dallo standard, ovvero 85 cm di altezza, 60 cm di larghezza e 64 cm di profondità, il modello DYN 11146 P8 ed il modello DYN 10146 P8, rispettivamente con una portata di 11 kg e 10 Kg. Entrambe in classe energetica A+++.

Quattro modelli con dimensioni di 85 cm di altezza, 60 cm di larghezza e 58 cm di profondità: DYN 10125 D3P, DYN 9126 P8, DYN 9124 D3P e DYN 9125 DZG, con una capacità di 10 kg per il primo modello e di 9 kg per gli altri tre. Tutte in classe A+++.

Un solo modello, in classe A+++, con misure standard, quindi con una profondità di 60 cm, DST 9166 PG/L, una capienza di 9 kg e con la più elevata velocità di centrifuga con ben 1600 giri.

Cinque i modelli con profondità di 52 cm: DYN 8144 DPM, DYN 8124 D3P, DYN 8125 DZ, DYN 8144 DHC/L e DYN 7125 DZ. Tutti modelli con capienza di 8 kg, fatta eccezione per l’ultimo che ha una capienza di 7 kg. La velocità di centrifuga per i modelli: DYN 8144 DPM e DYN 8144 DHC/L è di 1400 giri mentre per gli altri è di 1200 giri. Caratteristica particolare del modello DYN 8144 DHC/L è la presenza di un doppio tubo di carico, destina all’ingresso dell’acqua calda, prodotta da impianti di riscaldamento domestico o altro. I primi due modelli sono in classe A+++, mentre gli altri tre sono in classe A++.

Per chi ha problemi di spazio sono presenti due modelli con profondità di 44 cm, DYNS 8126 P8 e DYNS 8105 D, rispettivamente da 8 kg e 7 kg, centrifuga di 1200 giri e 1000 giri e classe A+++ e A++.

Scendiamo ancora con le misure di ingombro, in profondità, con tre modelli da 40 cm: DYNS 7127 P, DYNS 7105 DZG e DYNS 6104 D3P. Il primo modello con 1200 giri di centrifuga e 7 kg di portata, il secondo con 1000 giri e 7 kg mentre il terzo sempre con 1000 giri ed una capienza di 6 kg. Il primo e l’ultimo modello sono in classe A+++ mentre l’altro è in classe A++.

Per gli spazi veramente piccoli, Hoover propone due modelli con una profondità di appena 33 cm: DYN33 5125 D2 e DYN33 5104 DZ, rispettivamente con 1200 e 1000 giri ed una capienza di ben 5 kg e di classe A++ il primo e A+ il secondo.

Il filtro, per tutti i modelli, è esterno, in basso a sinistra, e facilmente raggiungibile per operazioni di verifica e di pulizia.
Anche Hoover ha abbandonato la produzione di vasche in acciaio, e conseguentemente tutti i modelli hanno delle vasche in materiale sintetico.

Tecnologicamente gli aspetti da sottolineare riguardano l’introduzione di nuove tecnologie quali: tecnologia 8 pulse, control motion, motore inverter, kg mode e la tecnologia a vapore.

"8 pulse", sui modelli DYN 11146 P8, DYN 10146 P8, DYN 9126 P8, DYNS 8126 P8, dotati anche di motore inverter, è una tecnologia che spruzza l’acqua, precedentemente miscelata con il detersivo, attraverso 8 getti direttamente sui tessuti, garantendo una maggiore penetrazione nei tessuti ed una migliore capacità di lavaggio. Con il programma “tutto in uno” grazie a questa tecnologia è possibile lavare mischiando tessuti e colori e lavarli a 20°C.

Oltre a quelli prima citati i modelli: DYN 10125 D3P, DST 9166 PG/L, DYN 9124 D3P, DYN 8144 DPM, DYN 8124 D3P, DYNS 8126 P8, DYNS 7127 P e DYNS 6104 D3P, sono dotati di motore inverter.

La tecnologia “Kg mode” permette di visualizzare sul display, in base alla quatità di carico ed al tipo di sporco, il tempo di lavaggio necessario per ultimare il ciclo impostato.

La tecnologia a vapore, presente sul modello DST 9166 PG/L, con diversi cicli di lavaggio è in grado di produrre un effetto benefico sulle fibre dei tessuti e restituire dei capi sempre freschi e sterilizzati.

Tutti i modelli sono dotati di lavaggi brevi e con precisione di tre lavaggi della rispettiva durata di 14, 30 e 44 minuti.

Articolo aggiornato: mercoledì 25 marzo 2015

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


Per quanto le prestazioni della lavatrice sono notevolmente migliorate nell’arco degli ultimi anni ed ogni produttore è riuscito ad elevare lo standard qualitativo di ogni lavabiancheria, con lavaggi sempre più delicati, in grado di coccolare e prendersi cura dei nostri tessuti....
 
 
Spazio trasparente.


In caso di difetti o di malfunzionamento della lavatrice Electrolux, per agevolare l’individuazione del problema, le stesse sono dotate, di un sistema di autodiagnosi, che riesce ad individuare il problema e conseguentemente ad indicarlo sul display con un codice di errore, che identifica una determinata diagnosi.
 
 
Spazio trasparente.


Può capitare di caricare i tessuti da lavare nella lavatrice, impostare il programma di lavaggio, attendere alcuni minuti e constatare che il lavaggio non inizia. Che sarà mai successo? È sempre andata bene!!
 
 
Spazio trasparente.


Eseguite le fasi consequenziali, fino al momento in cui la lavatrice dovrebbe caricare l’acqua, ma questo non si verifica, molto probabilmente c’è qualche anomalia di funzionamento all’elettrovalvola.
 
 
Spazio trasparente.


Molto spesso per questioni di spazio si ha l’esigenza di installare a colonna la lavatrice e l’asciugatrice, ovvero mettere un elettrodomestico sull’altro. Questo è certamente possibile, difatti sul mercato sono in commercio delle basi universali per la sovrapposizione o delle basi specifiche prodotte direttamente dai produttori di elettrodomestici.
 
   
 
 
Icona regione.
Nino da Torino giorno 25/03/2015
Ciao a tutti, ho acquistato da pochi giorni una Hoover slim capacita 7kg, DYNS 7127. Ho fatto il primo lavaggio, con una centrifuga a 700 giri, ma non so se ho regolato bene i piedini, non ho messo il foglio polionda, che danno assieme alla lavatrice, le 2 viti per i fermi, dietro le ho tolte. Ma fa un rumore assurdo per essere una lavatrice di nuova generazione. Chi, mi può aiutare?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Nino, ti posso suggerire di mettere il foglio polionda, ha proprio lo scopo di ridurre il rumore, verifica i piedini, che siano ben allivellati e vedi che una volta tolte le viti dal lato interno cadono dei distanziali, se non li trovi a terra (dal di dentro), significa che si sono incastrati e urtano facendo rumore.
Icona regione.
Vito da Bologna giorno 12/01/2015
Salve, ho la lavatrice modello DYNS 6104 DZ 30 e l'unico inconveniente che mi capita spesso è quello che la centrifuga non parta. Gli ultimi minuti, anche se dovessi mettere solo la centrifuga, invece che 7 minuti come indicato dal display ci impiega anche 15 minuti e senza fare la centrici ma solo qualche giro come se dovesse partire ma non parte mai col centrifugare. Mi capita quando lavo i tappeti, o lavo con il programma sintetici e se la lavatrice è a pieno carico.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Vito e grazie per aver riportato la tua esperienza.
Icona regione.
Giulia da Borgaro giorno 15/10/2014
Buongiorno, posso chiedervi aiuto? Ho una lavatrice Hoover modello multipla HXXL. Non scarica. Ho provato a controllare il filtro ma non riesco a toglierlo dalla sede. Il manuale mi recita: allentare con un cacciavite la vite che fissa il filtro, ruotare il filtro in senso antiorario fino all'arresto, estrarlo e pulirlo. Fatto ma riesco ad estrarre solo quello che a me sembra il coperchio e non riesco a estrarre il filtro. Cosa sto sbagliando?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giulia, il filtro non è molto grande, praticamente è la parte che sviti che si allunga per 6/7 cm ulteriori. A me pare che l’hai già fatto, quindi devi cercare di pulire all’interno del vuoto che lascia. Se poi è intasata la pompa allora l’operazione è diversa e più tecnica.
Icona regione.
Marcello da Loceri giorno 14/10/2014
Salve ho un problema con la lavatrice una Hoover eco technology non risponde più ai comandi.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Marcello, si tratta di un problema di natura elettronica, prova a staccarla dalla corrente e riattaccarla, se non si risolve devi contattare l’assistenza.
Icona regione.
Greta da Mantova giorno 28/06/2014
Buongiorno, ho appena acquistato la lavatrice Hoover DYNS 7127 P30, mi trovo benissimo. Ma una cosa che ho notato provando i programmi, i tasti della ghiera, in basso quando li schiaccio non si accende la luce rossa e devo provare svariate volte prima che si accenda, secondo me sono come incastrati.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Greta, potrebbe assolutamente essere che in base a come li schiacci venga dato il comando o no. Fai qualche prova in fase di programmazione, prima di dare l’avvio ad un eventuale programma, se constati che avviene sempre il mio consiglio e di far richiesta al tecnico di intervenire.
Icona regione.
Andrea da Bologna giorno 24/04/2014
Ho una Hoover DYNS 2127 P30, mi sono comparsi due simboli che non ci sono sul libretto fornito dall'azienda, uno è il simbolo di un rubinetto e uno è un cerchio con dei puntini all'interno ( sembra un filtro), a un altro lavaggio mi ha dato errore 15 e sempre sul libretto questo tipo di errore non esiste.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Andrea, il rubinetto indica che è chiuso l’ingresso dell’acqua o comunque viene rilevata una bassa pressione, l’altro simbolo di pulire i filtri. L’errore 15 una anomalia alla scheda, che potrebbe influire sulle due segnalazioni precedenti anche se è tutto ok da quel punto di vista.
Icona regione.
Cristina da Ravenna giorno 17/02/2014
Salve a tutti, volevo chiedere se avete consigli per la mia situazione, mi è saltata la corrente a casa e la mia lavasciuga Hoover Dinamic 642 D funzionava, tornata la luce riparte ma subito dopo è in tilt, i comandi non rispondono più. Che devo fare?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Cristina, prova a staccarla dalla corrente per qualche minuto, se non va può darsi qualche balzo di tensione ed abbia danneggiato la scheda.

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su