Icona accesso.
 
 
Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
 
 
 
 
 

Modelli di lavatrice dotati di programmi ideali per il lavaggio degli indumenti sportivi.

 
Come tutti i settori anche quello degli elettrodomestici, ed in questo caso del lavaggio è in continua evoluzione. Rispetto ai primi modelli, ma anche in confronto ai modelli di qualche anno fa le prestazioni delle lavatrici sono sempre in costante miglioramento.

Per far fronte alle diverse esigenze che l’attuale società, indaffarata ed impegnata continuamente in un contesto sociale che la priva di tempo libero, vive, i produttori di lavatrici hanno arricchito o variato il ventaglio dei programmi in conformità di quelle che sono le priorità dei consumatori.

Dei tanti ed innovativi programmi ci soffermiamo su quelli che vanno a soddisfare le aspettative degli sportivi, come è facilmente intuibile stiamo parlando di quei cicli di lavaggio che sono destinati alla pulizia dei tessuti e delle scarpette sportive. Abbiamo selezionato i vari modelli di lavatrici che sono dotati di questa caratteristica specifica per consentirne agli interessati una rapida identificazione.

Iniziamo il percorso descrittivo con l’azienda tedesca Bosch, che arricchisce alcuni dei suoi modelli di lavatrice del programma “Sport – Fitness”. Il ciclo è studiato per i tessuti tecnici sportivi lavandoli con l’impiego di acqua ad una temperatura tra freddo, 30°C – 40°C, mentre la centrifuga varia dagli 800 ai 400 giri decrescendo la velocità nella fase finale del lavaggio per non rovinare i tessuti. I modelli con questa funzione sono:

WAS 28723 IT (1400 giri – classe A+++ - 8 kg).
WAS 24723 IT (1200 giri – classe A+++ - 8 kg).
WAS 20423 IT (1000 giri – classe A+++ - 8 kg).
WAS 244 HOIT (1200 giri – classe A++ - 7 kg).
WAQ 28420 IT (1400 giri – classe A++ - 7 kg).
WAQ 24420 IT (1200 giri – classe A++ - 7 kg).
WAQ 20420 IT (1000 giri – classe A++ - 7 kg).
WLM 24460 IT (1200 giri – classe A+ - 5,5 kg).
WLM 20460 IT (1000 giri – classe A+ - 5,5 kg).

La LG propone un lavaggio definito “Speciale Sport” indicato sia per abiti che per tessuti sportivi sintetici in gorotex, colma e sympatex. I modelli con questo programma sono:

F 1443 KDS (1400 giri – classe A+++ - 11 kg).
F 1480 FDS (1400 giri – classe A+++ - 9 kg).
F 1280 QDS (1200 giri – classe A+++ - 7 kg).
F 1443 KD (1400 giri – classe A++ - 11 kg).
F 1280 FD (1200 giri – classe A+++ -9 kg).

Rex Electrolux definisce il suo programma “Tecnici per lo sport” ed è indicato per i tessuti sporchi di fango ed erba. Il lavaggio prevede una fase di prelavaggio senza detersivo a 30°C per eliminare lo sporco con l’azione meccanica e l’acqua, seguito dal ciclo di lavaggio specifico per questi tipi di tessuti. Un solo modello con questo programma:

RWN 148540 W (1400 giri – classe A+ - 8 kg).

Non viene definito in modo specifico sportivo, ma comunque indicato per gli abiti utilizzati durante l’attività all’aria aperta è il ciclo “outdoor” di Aeg. Programma delicato a 40°C con doppia centrifuga finale, l’acqua non viene caricata attraverso lo scomparto dell’ammorbidente in modo tale da non rovinare i tessuti con eventuali residui di additivi. I modelli con questo programma sono:

L 98699 FL (1600 giri – classe A-50% - 9 kg).
L 74953 M3 (1400 giri – classe A-30% - 8 kg).
LS 72843 (1200 giri – classe A-10% - 6 kg).

Ben tre cicli dedicati allo sport da Indesit, “Sport intensive”, “Sport light” e “Special shoes” studiati per indumenti e scarpe sportivi. Per le scarpe sportive il lavaggio prevede un risultato ottimale con un carico massimo di due paia di scarpe per ciclo. I modelli con i cicli di lavaggio sport sono ben 25, in buona sostanza tutta la gamma:

PWC 91071 W (IT) (1000 giri – classe A+ - 9 kg).
PWSE 61271 S (IT) (1200 giri – classe A - 6 kg).
PWE 81273 S (IT) (1200 giri – classe A+++ - 8 kg).
PWE 91272 S (IT) (1200 giri – classe A++ - 9 kg).
IWSC 61081 (IT) (1000 giri – classe A+ - 6 kg).
PWC 71071 W (IT) (1000 giri – classe A - 7 kg).
PWC 81071 W (IT) (1000 giri – classe A - 8 kg).
PWE 81272 W (IT) (1200 giri – classe A - 8 kg).
PWSC 61071 W (IT) (1000 giri – classe A - 6 kg).
PWE 71272 W (IT) (1200 giri – classe A - 7 kg).
PWSC 60871 W (IT) (800 giri – classe A - 6 kg).
PWE 71273 S (IT) (1200 giri – classe A - 7 kg).
IWME 8 (EU) (600 giri – classe A - 6 kg - incasso).
IWE 8129 BS ECO (IT) (1200 giri – classe A -8 kg).
IWE 6126 BS ECO (IT) (1200 giri – classe A - 6 kg).
IWC 6106 ECO (IT) (1000 giri – classe A - 6 kg).
IWC 6086 ECO (IT) (800 giri – classe A - 6 kg).
IWC 5085 B (IT) (800 giri – classe A+ - 5 kg).
IWC 5105 B (IT) (1000 giri – classe A+ - 5 kg).
IWB 5065 B (IT) (600 giri – classe A+ - 5 kg).
IWSC 51051 C ECO IT (1000 giri – classe A+ - 5 kg).
IWSC 51251 C ECO IT (1200 giri – classe A+ - 5 kg).
IWD 71282BS C ECO IT (1200 giri – classe A++ - 7 kg).
IWC 71082 C ECO (IT) (1000 giri – classe A++ - 7 kg).
IWC 81082 C ECO (IT) (1000 giri – classe A++ - 8 kg).

In soli 30 minuti a 40°C e 40 minuti a 60°C la biancheria sportiva torna pulita per Bauknecht. C’è Da dire che il programma viene specificato valido per un carico ridotto (2,5 kg) e non molto sporco. Un solo modello con il ciclo sportivo:

WA 5080 (1500 giri – classe A+++ - 8 kg).

Whirlpool propone il programma “Tecnosport” indicato per eliminare lo sporco dopo l’attività all’aria aperta anche dai tessuti moderni. Cosa strana che andando a verificare sul catalogo a nessuna lavatrice è abbinata questa funzione.

Candy ha studiato un programma per lavare i capi a 30°C li risciacqua e li centrifuga delicatamente, il programma è presente su tre lavatrici a carico ridotto:

AQUA 1000 DF (1000 giri – classe A – 3,5 kg).
AQUA 80 F (1500 giri – classe A – 3,5 kg).
AQUA 1100 DFS (1000 giri – classe A – 3,5 kg).

Hoover propone il programma “Sportswear” indicato per i tessuti che non possono essere lavati ad alte temperature, viene impiegata acqua a 30°C e risciacquo e centrifuga delicati. I modelli sono:

DYN 10124 DPG/L (1200 giri – classe A+++ – 10 kg).
DYN 9146 PG/L (1400 giri – classe A+++ – 9 kg).
DYN 9125 DZG (1200 giri – classe A+++ – 9 kg).
DST 8166 P/L (1600 giri – classe A++ – 8 kg).
DYN 8146 P/L (1400 giri – classe A++ – 8 kg).
DYN 8144 DHC/L (1400 giri – classe A++ – 8 kg).
DYN 8125 DZ (1200 giri – classe A++ – 8 kg).
DYN 7125 DZ (1200 giri – classe A++ – 7 kg).
DYNS 7126 PG/L (1200 giri – classe A++ – 7 kg).
DYNS 7105 DZG (1000 giri – classe A++ – 7 kg).
DYNS 6105 DZ (1000 giri – classe A+ – 6 kg).
DYN 33 5124 DZ (1200 giri – classe A+ – 5 kg).
DYN 33 5104 DZ (1000 giri – classe A+ – 5 kg).

Miele con il suo ciclo di lavaggio “Sport & Wellness” lava capi sportivi, outdoor, scarpe da ginnastica ed accappatoi. I modelli sono:

W 5985 WPS SteamCare (1600 giri – classe A+++ – 8 kg).
W 5000 WPS Supertronic (1600 giri – classe A+++ – 8 kg).
W 6749 WPS (1600 giri – classe A+++ – 7 kg - autodose).

 
 
 
 
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo visto in un precedente articolo a cosa si riferiscono i codici di errore riportati sul display delle lavatrici di marca Whirlpool, rientrano anche quelli delle lavatrici Ignis, trattandosi dello stesso produttore. In quei casi i codici sono segnalati sul display e pertanto è sufficiente leggere a cosa si riferisce quel codice alfanumerico, per restringere il campo sul potenziale difetto esistente.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Per quanto le prestazioni della lavatrice sono notevolmente migliorate nell’arco degli ultimi anni ed ogni produttore è riuscito ad elevare lo standard qualitativo di ogni lavabiancheria, con lavaggi sempre più delicati, in grado di coccolare e prendersi cura dei nostri tessuti....
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

In caso di difetti o di malfunzionamento della lavatrice Electrolux, per agevolare l’individuazione del problema, le stesse sono dotate, di un sistema di autodiagnosi, che riesce ad individuare il problema e conseguentemente ad indicarlo sul display con un codice di errore, che identifica una determinata diagnosi.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il mancato avvio del motore ad induzione, che possiamo trovare montato in una lavatrice, quelle un po’ più datate, in una lavastoviglie ed anche in una asciugatrice, può essere dovuto, oltre ad un difetto del motore stesso, ad un problema relativo al non funzionamento del condensatore di spunto.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Può capitare di caricare i tessuti da lavare nella lavatrice, impostare il programma di lavaggio, attendere alcuni minuti e constatare che il lavaggio non inizia. Che sarà mai successo? È sempre andata bene!!
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Eseguite le fasi consequenziali, fino al momento in cui la lavatrice dovrebbe caricare l’acqua, ma questo non si verifica, molto probabilmente c’è qualche anomalia di funzionamento all’elettrovalvola.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenzelineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea