Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.
Differenza tra il motore tradizionale, il motore digital inverter della Samsung ed il compressore lineare della Lg.
 
Il motore di un frigorifero può certamente fare la differenza in termini di prestazioni, in base alla tecnologia che è stata utilizzata per la sua costruzione. Al momento tra i più rinomati c’è il motore digital inverter ed il compressore lineare dei due maggiori produttori di elettrodomestici coreani, la Samsung e la Lg.

Vogliamo con questo articolo capire quali sono le maggiori differenze tra queste due tecnologie rispetto al motore tradizionale. Analizziamo, pertanto, i tre differenti motori, non addentrandoci chiaramente nella componentistica interna, ma soltanto evidenziando come il loro funzionamento influenzi positivamente o negativamente le performance del frigorifero.

Tutti i motori sono caratterizzati dalla presenza di un pistone, che ha la funzione di comprimere il gas refrigerante, spingerlo nel circuito di refrigerazione e innestare tutto quello che è il circolo lungo il sistema di refrigerazione, per raggiungere il risultato finale di avere freddo all’interno delle celle.

Il motore tradizionale ha, per come è composto, più punti di attrito, per intenderci meglio dei congiungimenti meccanici, dei punti di frizione che rendono il movimento del pistone all’interno “forzato” generando un surriscaldamento, un maggiore sforzo del motore ed una eventualità maggiore di rotture.

Il motore digital inverter è caratterizzato da due aspetti innovativi molto importanti che interessano la rumorosità ed i consumi energetici. Uno speciale rivestimento fonoassorbente infatti ne riduce sensibilmente la rumorosità che a seconda del modello oscilla dai 39 dB(A) ai 41 dB(A). Mentre un dispositivo elettronico collegato al motore, ne modula la velocità di rotazione, in base alla temperatura da raggiungere, consentendo di erogare la potenza necessaria al suo raggiungimento. Ciò comporta un’ottimizzazione del funzionamento del compressore, che non eccederà mai nei consumi non andando mai oltre, nel funzionamento, quanto necessario al raggiungimento della temperatura.

Un motore tradizionale al cambio di gradazione nelle celle, riparte alla sua potenza massima, che è l’unica che ha, un inverter se non necessità eccessiva potenza parte a regimi ridotti diminuendo l’assorbimento elettrico. Il motore digital inverter consente di risparmiare fino al 20% di energia rispetto al tradizionale.

Il compressore lineare è costruito differentemente rispetto al tradizionale, vengono eliminate le frizioni ed i punti di attrito. Infatti il pistone si muove, e da questo trae il nome, su un percorso lineare, dritto, ottimizzando notevolmente le prestazioni. Un solo punto di attrito contro i quattro di un motore classico. Conseguenza diretta sono la diminuzione di surriscaldamento, la diminuita della percentuale di rottura e la diminuzione della rumorosità. Speciali sensori rilevano la temperatura esterna ed ottimizzano il suo funzionamento in base alle variazioni ottimizzandone ulteriormente le performance. I’abbassamento dell’assorbimento elettrico, gli consenti di collocare i frigoriferi che lo montano nella classe energetica A+++, con un diminuzione di consumo rispetto ad un pari categoria in classe A del 60%.

Sia il motore digital inverter che quello lineare, sono coperti da una garanzia di 10 anni.

Articolo aggiornato: martedì 14 gennaio 2020

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


Non di rado aprendo il frigorifero possiamo scoprire che c’è del cattivo odore, che può avere origini interne ma anche esterne. Internamente può essere generato da alimenti avariati, da alimenti con odori particolarmente forti come il pesce o da verdure come broccoli, rape, da fagioli ed altro. Per cause esterne si intendono tutte quelle che sebbene abbiano tratto origine dagli alimenti, non sono più a loro direttamente collegate.
 
 
Spazio trasparente.


Durante il funzionamento del frigorifero possiamo trovarci davanti a delle condizioni di non funzionamento, indicato sui modelli di frigo con display da codici alfanumerici, o di “anomalie” di funzionamento che possono sollevare un dubbio circa il suo corretto andamento.
 
 
Spazio trasparente.


La tipologia di frigorifero e congelatore unito, destinati all’incasso si divide tra i doppia porta, di cui abbiamo parlato in un altro articolo, ed i combinati, che lo ricordiamo, si distinguono dai precedenti per la loro forma, ovvero con il congelatore a cassetti in basso alla struttura e la cella frigorifero allocata nella parte alta del mobile.
 
 
Spazio trasparente.


Ogni produttore di elettrodomestici, dedica una parte delle proprie risorse alle ricerche, atte a migliorare le prestazioni dei propri prodotti; ricerche che si trasformano in tecnologie, alle quali viene associato un nome, che viene registrato a loro esclusivo uso, diventando quasi un secondo marchio del marchio.
 
 
Spazio trasparente.


Abbiamo visto nell’articolo sugli errori dei frigoriferi Hotpoint dotati di display digitale, come essi vengano su di esso riportati, consentendo pertanto di identificare cosa non sta funzionando correttamente.
 
 
Spazio trasparente.


Samsung esordisce sul mercato con un frigorifero versatile che può a seconda delle necessità diventare anche solo frigorifero. La serie GGH , nello specifico commercializzata in due modelli , l’RT 60KZR IH colore shine inox e il modello RT 60KZR VB colore sabbia.
 
 
Icona regione.
Giorgio da Nichelino giorno 14/01/2020
Ho comprato un mese fa un frigo combinato Samsung RB31FERNCSA e siccome ho letto lamentele sulla rumorosità devo dire che forse sono stato fortunato, ma per sentire se è attaccato devo poggiare l’orecchio al frigo. L’unica domanda che per cortesia faccio è se è normale che stia quasi sempre acceso (a meno che non siano le ventole che quando si attaccano facciano questa piccola rumorosità sempre comunque ascoltando come detto prima) ringrazio anticipatamente per una eventuale risposta ..
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giorgio, il frigorifero deve avere momenti in cui il motore è in funzione e momenti di riposo nel momento in cui è stata raggiunta la temperatura interna. Di norma si possono intervallare delle fasi di attività di circa 30/45 minuti e poi di riposo di 20/30 minuti. Questi dati possono variare in funzioni di variabili ambientali. Il rumore continuo potrebbe essere il sistema di ventilazione.
Icona regione.
Marina da Albenga giorno 17/02/2015
Come Angela da Roma vorrei riportare anch'io la mia esperienza circa l'acquisto di un SAMSUNG RT 29 farad doppia porta, no frost, digital inverter che se non lo sostituisco mi condurrà alla neuro. L'acquisto è stato fatto a giugno 2014 e da subito ho avuto difficoltà a gestirlo visto che gelava gli agrumi e le bevande, anche alla minima regolazione erano da congestione. Consultato il tecnico mi è stato risposto che un frigorifero necessita di sei mesi per assestarsi e andare a regime. Passano i mesi e noto che rimane quasi sempre acceso con un rumore insopportabile (dobbiamo chiudere sempre la porta della cucina se vogliamo addormentarci e questo ci impedisce di godere di una certa circolazione d'aria in estate). Trascorso il tempo per l'assestamento richiamo il tecnico per il problema rumore e l'accensione pressoché continua. Il tecnico si presenta il giorno prestabilito con un pezzo di ricambio e senza alcuna spiegazione sostituisce il damper e mi chiarisce che quello che lamento è la caratteristica di questo tipo di motori rispetto a quelli statici e a suo detto non ha mai sentito parlare di sei mesi per l'assestamento di un frigo. Morale: mi sono fidata di Samsung che mi aveva già fregata anni fa con un televisore con un fischio fastidioso, i problemi dell'attuale frigorifero non si sono mossi di un millimetro e lo dovrò sostituire. Come al solito chi ci rimette è l'utente (cornuto e mazziato, considerate anche le frottole raccontate) ma tranquilli il bengodi finirà anche per voi ci stiamo organizzando.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Marina, grazie per aver riportato la tua esperienza.
Icona regione.
Angela da Roma giorno 05/12/2014
Ho acquistato un frigo combinato Samsung Inverter a libera installazione. Il mio "incauto acquisto". Quello che doveva essere un frigo silenzioso si è rivelato un vero incubo. Questo tipo di motore "non stacca" quasi mai, lavorando costantemente sul mantenimento ottimale della temperatura interna al vano frigo mentre la sonda nel vano freezer impedisce al ghiaccio di formarsi. Tale continuo lavoro è accompagnato da fischio perenne (tipo un aspirapolvere acceso 24h/24 nella stanza accanto) che cambia di intensità e velocità mantenendo però la stessa assurda frequenza. Chiamato il tecnico Samsung: dice tutto ok, in 4-6 mesi tutto si sistema e anche il suono si farà meno fastidioso, ci deve solo fare l'abitudine! La cucina è a vista, nel soggiorno, il rumore "normale" del frigo è udibile con la tv accesa! Sarò costretta, mio malgrado, a sostituirlo al più presto. Grazie tecnologia!
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Angela, grazie per aver portato il tuo prezioso contributo.
Icona regione.
Valerio da Inverigo giorno 08/09/2014
Ho acquistato un frigo combinato Samsung Inverter. Sento dalla parte del congelatore a 3 cassetti un leggero rumore tipo ventola, è costante. É normale?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Valerio, è il sistema di ventilazione no frost. È normale.
Icona regione.
Luciano da Roma giorno 24/08/2013
Per caso, sono anche privi dello"spunto"? Cioè, i frigoriferi tradizionali, pur con potenza/consumo di targa sui 150-200W, a causa del motore asincrono, hanno un assorbimento all'avvio di 6-8 volte, ciò li rende non utilizzabili: in sistemi con batterie-inverter, in impianti ad energie rinnovabili.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Luciano, purtroppo non dispongo di tale informazione.

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su